69° Corso Carabinieri effettivi Iglesias (CA) 1983 – 2018, 35 Anni Dopo “L’Incontro”

NewTusca – CARBOGNANO – Marcello Petese, Appuntato CC in quiescenza, dal Network Facebook e WhatsApp, all’organizzazione di un evento che ha dell’eccezionale. Questo tam tam, ha percorso tutta la penisola italiana, ha prodotto centinaia di migliaia di contatti e relative adesioni provenienti da tutte le latitudini, da Reggio Calabria, Reggio Emilia, Cuneo, Torino, Piemonte, Puglia, Calabria, Campania e dai più  piccoli sobborghi d’Italia. Inquadrati e coperti, come nel 1983 trentacinque anni dopo, ad Iglesias (CA), 69° Corso, 10^ Compagnia Allievi Carabinieri. In quell’epoca – ricorda Marcello Petese- avevamo i nostri 17 anni, con l’ardire del fare. Tra loro commilitoni, alcuni ancora in servizio, Comandanti di Stazione, etc., Luogotenente,  con il massimo grado di sottufficiali, con posizioni di prestigio, dislocati nei vari reparti speciali, nelle Procure, a reparti dell’antidroga, antiterrorismo e quant’altro l’Arma annovera  nei suoi ranghi.

Direi -aggiunge Petese- la risposta all’iniziativa è  stata plebiscitaria, è  stato un  rincorrersi di notizie che ha raggiunto ogni lembo di terra italica. Con questa iniziativa si è  dato vita ad un grande sentimento emozionale, con lo scopo di ravvivare quel senzo di fierezza e di appartenenza all’Arma Benemerita, che si coniuga con il sentimento umano ed amichevole, come un tempo, nel tempio  dei ricordi, fatto di nuove ed autentiche prospettive con un progetto che si innesca fra i commilitoni in quescienza e in servizio con le loro famiglie che fanno di tutto questo, un  Popolo e una Nazione coesa, con un unico sentire. A questa iniziativa analoga, hanno aderito, -fa sapere Petese- sempre del 69° Corso, quelli dell’ 8^ Compagnia Allievi Carabinieri, (1983) tale manifestazione si svolgerà  a Roma, in contemporanea alla nostra, nella Scuola Allievi CC di Via Carlo Alberto Dalla Chiesa.

C’è da dire che a questo evento ha corrisposto qdel variegato Territorio della Bassa Tuscia con visite guidate, nei siti archeologici paesaggistici nella vasta area dei M.ti Cimini. Mentre per la logistica per l’accoglimento e i pernottamenti, e stato predisposto tutto, nei paesi che circondano i Cimini, alloggeranno nei B&B, Agriturismi, Alberghi in riva al L.go, immerso nella Riserva Regionale del L.go di Vico. Dai ricordi emozionali,  dei flhac che riaccendono la fiammella incastonata nel fregio del cappello, degli anni di servizio,  come istantanee indelebili del passato con le loro esperienze, e indimenticabili momenti  del presente vissuti in terra Viterbese. Domani nella giornata Clou, di Sabato 5 maggio  in Loc.tà, Iello / Mariposa, nel territorio posto tra Carbognano / Fabrica di Roma, verrà consumato un pranzo con oltre 100  commensali provenienti  da tutti Italia, con varie autorità cittadine invitate per l’occasione e messa solenne in suffragio di tutti i caduti dell’Arma, in particolare sarà  ricordato il Brigadiere Corrado Scalas, di 41 anni,   di Monferrato (CA) perito a causa di un incidente stradale, nell’adempimento del proprio dovere, morto carbonizzato con un suo collega a causa dello sbandamento di un articolato, con Andrea De Virgilio, Appuntato scelto di anni 40, di Vanzaghello mentre percorrevano con il mezzo di servizio, un’arteria a Novarese, erano di scorta con compiti di polizia militare, ad un covoglio militare verso Savona.

La cerimonia religiosa sarà presieduta da Padre Antonio Di Carlo PP., Parroco di San Pietro Apostolo di Carbognano. Sarà  presente anche la sorella Anna Lisa Scalas, del Brigadiere tutti i covenuti saranno fatti omaggio di un piatto decorato con l’immagine  di un carabiniere a cavallo che evoca la Carica di Pastrengo, recante la scritta:  69° Corso Carabinieri effettivi Iglesias (CA) 1983 – 2018      35 Anni Dopo “L’Incontro” .   (Marco Tartarini)