Sold out per La Scuola con Silvio Orlando a conclusione della stagione di prosa al Teatro dell’Unione

NewTuscia – VITERBO – Venerdì 27 aprile alle ore 21:00 si conclude con un altro sold out la stagione di prosa del Teatro dell’Unione con La Scuola di Domenico Starnone per la regia di Daniele Luchetti e un cast di grandi attori: insieme a Silvio OrlandoVittoria Belvedere, Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini a confermare il grande interesse ed entusiasmo che ha suscitato la programmazione promossa da ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio con il finanziamento della Regione Lazio e del Comune di Viterbo.

Era il 1992, anno in cui debuttò Sottobanco, spettacolo teatrale interpretato da un gruppo di attori eccezionali capitanati da Silvio Orlando e diretti da Daniele Luchetti. Lo spettacolo divenne presto un cult, antesignano di tutto il filone di ambientazione scolastica tra cui anche la trasposizione cinematografica del 1995 della stessa pièce che prese il titolo La scuola. Fu uno dei rari casi in cui il cinema accolse un successo teatrale e non viceversa.

Lo spettacolo era un dipinto della scuola italiana di quei tempi e al tempo stesso un esempio quasi profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico.

‘Ho deciso di riportare in scena lo spettacolo più importante della mia carriera; fu un evento straordinario, entusiasmante, con una forte presa sul pubblico’ dice Silvio Orlando. ‘A vent’anni di distanza è davvero interessante fare un bilancio sulla scuola e vedere cos’è successo poi’.

Il testo è tratto dalla produzione letteraria di Domenico Starnone. Siamo in tempo di scrutini in IV D. Un gruppo di insegnanti deve decidere il futuro dei loro studenti. Di tanto in tanto, in questo ambiente circoscritto, filtra la realtà esterna.

Dal confronto tra speranze, ambizioni, conflitti sociali e personali, amori, amicizie e scontri generazionali, prendono vita personaggi esilaranti, giudici impassibili e compassionevoli al tempo stesso. Il dialogo brillante e le situazioni paradossali lo rendono uno spettacolo irresistibilmente comico.

Cardellino Srl presenta

Silvio Orlando

in

La Scuola

di Domenico Starnone

regia di Daniele Luchetti

 

con in o.a.

Vittoria Belvedere       prof.ssa Baccalauro   (ragioneria)

Vittorio Ciorcalo          Il prete  prof  Mattozzi   (religione)

Roberto Citran            Il preside

Roberto Nobile           prof  Mortillaro   (francese )

Silvio Orlando             prof   Cozzolino   (lettere)

Antonio Petrocelli       prof  Cirrotta    (impiantistica )

Maria Laura Rondanini          prof.ssa  Alinovi  (storia dell’arte)

Scene  Giancarlo Basili

Disegnatore luci Pasquale Mari

Costumi  Maria Rita Barbera

Assistente alla regia Riccardo Sinibaldi

Sempre venerdì 27 aprile alle ore 18:00 è prevista una visita guidata alla mostra Artes Mechanicae tenuta dal curatore Luciano Minestrella. La visita alla mostra è gratuita ma è necessaria la prenotazione via mail a teatrounioneviterbo@gmail.com o via telefono al 388 9506826.

Invece l’ultimo appuntamento con la rassegna dedicata ai più piccoli “A teatro in famiglia” sarà sabato 5 maggio alle ore 18:00 con Zeus e il fuoco degli Dei della compagnia Teatro Verde di Roma.

La biglietteria è aperta dal martedì al sabato con orario 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00.

Aperto anche di domenica, con gli stessi orari, solo in caso di spettacoli o altre attività.

Chiuso il lunedì.

Per informazioni www.teatrounioneviterbo.it e teatrounioneviterbo@gmail.com

Tel. 388.95.06.826