Vincitori e vinti delle elezioni delle rappresentanze Rsu: interviene la Fials

Da un quotidiano locale  del 20 aprile 2018

 “La Uil Fpl di Viterbo vince le elezioni per le rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) nelle Asl e negli ospedali della Tuscia,…..”. A renderlo noto è Lamberto Mecorio, segretario generale della Uil Fpl di Viterbo.

Da un quotidiano locale del 21 aprile 2018 

Ambrosini (fp cgil): “siamo il primo sindacato a tarquinia e civita castellana”

NewTuscia – VITERBO – Non riusciamo a capire se sono sbagliati i dati in nostro possesso, relativi ai risultati delle elezioni RSU nella ASL Viterbo, oppure c’è qualcosa che non va nelle dichiarazioni pubblicate sui giornali dalla UIL,  che sostiene di aver vinto” in tutti gli ospedali della ASL Viterbo”  e quelle della CGIL che afferma “di aver vinto all’ospedale di Civita Castellana e Tarquinia”. Chi è il bugiardo? Oppure sono stati forniti dati incompleti alle organizzazioni sindacali ? o l’euforia di  salire sul podio da alla testa? Ma se la CGIL ha diritto alla medaglia, non è giusto che cerchi di prendersela la UIL o viceversa! E poi anche il “medaglione” della Fials per il successo all’ospedale di Belcolle, allora sarebbe messo in discussione dalle affermazioni di Mecorio?  Ma, al di là delle ilarità che suscitano certe dichiarazioni e delle puerili frustrazioni che attanagliano anche molti sindacalisti, La Fials, che non ha mai parlato di vincitori, ma degli unici perdenti che sono i lavoratori, si era prodigata nei giorni scorsi, attraverso una doverosa e dettagliata informazione di  fornire elementi di riflessione, evidenziando aspetti alquanto preoccupanti sul futuro dei dipendenti della stessa ASL Viterbo.

In questa tornata elettorale, siamo rimasti sbalorditi nell’apprezzare i successi  di tanti candidati,  tra cui  ex politici mezzi trombati, parenti o fratelli di politici, portaborse, tutti insieme amorevolmente con molti altri comuni lavoratori. Per un attimo devo dire, che abbiamo avuto la sensazione che si trattasse di una competizione tra partiti e non tra sindacati. Ora caro presidente, non vorremmo ricrederci sul risultato delle elezioni  anche se ufficioso e per completare l’encomiabile lavoro da lei svolto insieme ai suoi collaboratori, sarebbe necessario che le organizzazioni sindacali ricevessero quanto prima, il verbale  conclusivo della elezione RSU nella ASL Viterbo, così potremmo sgombrare il campo da ogni informazione “birichina” o meglio volutamente falsata, fatta da certi sindacalisti, per ingannare nuovamente  i dipendenti della ASL Viterbo.

 IL SEGRETARIO GENERALE PROV.LE
Vittorio Ricci

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21