Atac, Figliomeni e Rollero: “Una situazione sempre più al limite”

NewTuscia – ROMA – “Una situazione sempre più al limite che vede il propagarsi di aggressioni nei confronti di tanti autisti di Atac e della Tpl nel mirino di bande di ragazzini ubriachi e vandali, questi episodi debbono far riflettere le istituzioni su come prevenire simili comportamenti che rischiano di diventare sempre più episodi comuni e che non possono essere più tollerati in una città come Roma.
Da troppo tempo infatti si parla invano di sistemi di sicurezza da installare nelle cabine guida dei bus cittadini, come per esempio pulsanti che consentano di dare l’allarme direttamente alle forze dell’ordine, è’ ora di passare dalle parole ai fatti, garantendo l’incolumità in primis degli autisti e in secondo luogo dei tanti cittadini romani ma anche dei turisti che quotidianamente usufruiscono di mezzi pubblici per spostarsi da un lato a l’altro della Città”. Lo dichiarano in una nota congiunta il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni e il Presidente del club delle libertà per le politiche sociali e sicurezza Marco Rollero di Forza Italia