“Tarquiniesi – Il Reality” – Enrico è il primo capolista: e sabato 21 aprile al Parco Avventura una sfida da adrenalina pura

NewTuscia – TARQUINIA – È Enrico il primo “capolista” di “Tarquiniesi: sui passi degli Etruschi”, il primo reality interamente prodotto e girato nella Tuscia. Una leadership che giunge al termine della giornata di sfide di sabato scorso, 14 aprile, sui prati della Festa della Merca, alla Roccaccia, che ha visto i sei concorrenti vivere i primi assaggi d’avventura ed iniziare a creare un gruppo divertito e coeso in vista del viaggio vero e proprio, in programma il 4, 5 e 6 maggio prossimi.

Di fronte alle prove proposte dallo staff dell’Associazione Juppiter – che ha ideato e organizza il format, in collaborazione con il Comune di Tarquinia e con il supporto dello staff di #checinema – i sei ragazzi hanno iniziato a conoscersi e creare legami, cercando di collaborare per guadagnare i bonus premio in vista dell’avventura in biciletta. E se, nonostante l’incitamento di Flo, il leader del gruppo, non sono riusciti a montare in tempo le due tende a disposizione – perdendo quindi l’opportunità di dormire sui materassini nelle due notti di viaggio – rovistando a mani nude in tre scatole piene di fango, vermi e immondizia hanno comunque ottenuto qualche oggetto utile alla spedizione.

Poi, nella sfida al toro meccanico, Enrico – restando in sella più di tutti – ha strappato i primi punti in classifica, regalando comunque a pubblico e compagni di viaggio momenti divertenti.

La possibilità di ribaltare la graduatoria provvisoria, però, i ragazzi l’avranno già da sabato21 aprile, quando il Parco Avventura Riva dei Tarquini sarà nuovo teatro di sfida, tra emozioni, sorprese e spettacolo. E c’è di più: ogni tifoso che si presenterà, nel pomeriggio, al Parco, dichiarando di tifare per uno dei concorrenti, farà guadagnare un punto al proprio beniamino.

In fondo, il claim di questa prima settimana di “Tarquiniesi” è “L’avventura è appena cominciata“, e certo nelle prossime settimane se ne vedranno delle belle. Tutte riproposte, passo dopo passo, sui canali social di Tarquiniesi –Facebook e Instagram – dove, nei tre giorni del viaggio, si potrà anche votare per i partecipanti.