Aurigemma (FI): “Regione Lazio in estremo ritardo per quanto riguarda i bandi PSR”

Antonello Aurigemma

NewTuscia – ROMA – “La Regione Lazio è in estremo ritardo per quanto riguarda i bandi relativi al PSR ( piano sviluppo rurale). Abbiamo effettuato sopralluoghi, parlato con le associazioni di settore, e continuano ad arrivarci segnalazioni di imprese che, a distanza di moltissimo tempo (oltre un anno), attendono ancora il risultato delle valutazioni, dopo aver presentato la domanda di partecipazione ai bandi per ottenere finanziamenti per gli investimenti.

Il Lazio è molto indietro, non avendo ancora pubblicato gli elenchi di ammissibilità; inoltre a giugno la Regione dovrà presentare la prima certificazione di spesa presso l’UE, ed il rischio è che molto probabilmente, con la mancanza di rendicontazione, molti fondi dovranno essere restituiti alla Comunità Europea. Ad oggi, il Lazio ha speso molto poco (quasi nulla), e questo non fa altro che penalizzare le nostre aziende,  anche in termini di competitività rispetto alle imprese delle altre regioni, dove invece l’iter di tali programmi è in stato molto più avanzato.

L’amministrazione regionale ha dimostrato anche in questo caso tutti i suoi limiti. Proprio per questo, presenteremo la richiesta di un Consiglio Straordinario, poichè è necessario che Zingaretti si assuma le proprie responsabilità e ci dica come vuole agire per invertire la rotta, lavorando con determinazione per fornire un sostegno concreto al mondo dell’agricoltura, che costituisce un vero patrimonio per la nostra Regione”.
Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della Regione Lazio, Antonello Aurigemma.

Aprilia, Aurigemma (FI): “Oggi manifestazione dinanzi ex Kyklos”

“Questa mattina i cittadini hanno effettuato un sit-in dinanzi all’ingresso dell’ex kyklos ad Aprilia, di proprietà di Acea ambiente. La storia e’ nota: l’impianto, a seguito anche degli odori nauseabondi e dei conseguenti disagi incontrati dai residenti, e’ stato chiuso nei mesi scorsi. Oggi era in corso la causa presso il tribunale di Latina, e l’obiettivo della manifestazione odierna e’ quello di non abbassare mai la guardia e l’attenzione, da parte delle istituzioni competenti, dinanzi  a questa vicenda. L’auspicio e’ che l’impianto venga messo in sicurezza, affinché i territori non incontrino più le difficoltà e le pesanti problematiche del passato. Per questo, sosteniamo il gran lavoro fatto in questi mesi a tal proposito dal consigliere comunale di Nettuno Dell’uomo e dal comitato No Miasmi. Il rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini deve essere un requisito fondamentale, che va tutelato in ogni modo”.

Lo dichiara il capogruppo di Forza italia della Regione Lazio, Antonello Aurigemma.