Ecco Resist 2018: La 14ª edizione si terrà dal 19 aprile al 4 maggio 2018

NewTuscia – VITERBO – Si è tenuta alla sala del Consiglio del palazzo dei Priori di Viterbo la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 del festival Resist, organizzato da Arci Viterbo in collaborazione con i circoli Arci della provincia di Viterbo e con ANPI comitato provinciale Viterbo e prevede appuntamenti diffusi in molti comuni della provincia, presentando spettacoli teatrali, reading, presentazioni di libri, dibattiti e proiezioni.

Il presidente di Arci Viterbo Marco Trulli ha sottolineato l’importanza della manifestazione per mantere una memoria attiva della Resistenza e dell’antifascismo, sia attraverso la proposta di iniziative che indagano il passato, sia attraverso interventi sui momenti critici dell’attualità, come l’affermarsi di populismi e la crescente intolleranza nei confronti degli stranieri e dei migranti.

In particolare tra le iniziative, si segnala il reading dell’antropologo Andrea Staid, Schiavi al posto nostro, le voci degli invisibili, sulla condizione dei migrantila proiezione, a cura di Aucs Onlus del film The Hate Destroyer di Vincenzo Caruso (il 26 aprile alle 21.00 al cinema Trento); un’approfondimento sui populismi (il 28 aprile, alle 17.30, presso lo spazio Arci Biancovolta), con Leonardo Bianchi e Manuel Anselmi.

L’Arci ha anche promosso l’idea di adottare un regolamento per la concessione degli spazi pubblici che la vincoli alla dichiarazione di adesione ai principi democratici e antifascisti.

Su questo punto è tornato Enrico Mezzetti, presidente provinciale dell’Anpi, che ha evidenziato come il fascismo sia la negazione della democrazia e che la nostra Repubblica è fondata sull’antifascismo che non è un patrimonio di una sola parte politica, ma di tutti i cittadini.

Ha concluso la conferenza stampa l’assessore alla Cultura del comune di Viterbo Antonio Delli Iaconi che è ritornato sul tema del populismo sottolineando l’importanza di un incontro come quello messo in programma da Resist per discutere di un tema estremamente attuale.

Durante tutta la manifestazione Arci e ANPI raccoglieranno le firme per la campagna nazionale Mai più fascismi.

Le foto della conferenza stampa sono della volontaria del Servizio Civile Alessia Ceccherini.

Per informazioni sul festival
www.arciviterbo.it
www.arciviterbo.it/resist

PROGRAMMA

Giovedì 19 aprile ore 17.00

Via Sacchi 5, Viterbo

INAUGURAZIONE SEDE ANPI COMITATO PROVINCIALE VITERBO

A seguire Drug Gojko di Pietro Benedetti.

 

Venerdì 20 aprile ore 18.00

Spazio Arci Biancovolta, Viterbo

PRESENTAZIONE DEL LIBRO CON LETTURE E VIDEO UNA DANZA NASCOSTA

Tra carcere e teatro, Lubrina Bramani ed., di Mariella Sto.

Prefazione di Mimmo Sorrentino, nota di M. Cristina Failla e illustrazioni dell’autrice.

In collaborazione con Arci Solidarietà Viterbo Onlus.

Questo libro è nato da un’arrabbiatura. Inizialmente avevo pensato a un fumetto, ma poi le parole sono scivolate sulla tastiera, dense. Due voci si alternano. Una racconta fatti in cronologia, l’altra avanza tra impressioni e inquietudini, interrogandosi non soltanto sul senso del teatro o del carcere, ma più in generale sul tentativo di relazionarci a ciò che per noi è lontano, sconosciuto o inaccettabile. È il racconto intimo e insieme pubblico di cosa mi ha spinta, sostenuta e resa felice nel lavoro con persone detenute.

 

Venerdì 20 aprile ore 21.00

Circolo la Poderosa, Vasanello

INCONTRO: FOIBE E CONFINE ORIENTALE ITALIANO

Uso politico della storia e della storiografia.

Con Augusto Pompeo e Silvio Antonini.

Venerdì 20 aprile ore 21.30

Circolo Il Cosmonauta, Viterbo

PATH. FOLK BEAT VENDETTA

Presentazione album Hombre lobo sessions.

 

Sabato 21 aprile ore 18.00

Circolo Claudio Zilleri, Capranica

PRESENTAZIONE DI CAMPIONE ANTIFASCISTA DI MASSIMILIANO MASCOLO

Martedì 24 aprile ore 19.00

Circolo Il Cosmonauta, Viterbo

ANDREA STAID: SCHIAVI AL POSTO NOSTRO, LE VOCI DEGLI INVISIBILI

Reading tra musica e video.

Musiche in live set di Jacopo Raimondi; Video animati di Francesca Cogni.

In collaborazione con Arci Solidarietà Viterbo ONLUS.

Le nostre braccia al lavoro. Le braccia dei migranti che formano le fila dei nuovi schiavi, non sono semplicemente i cardini sui cui poggia il benessere delle società privilegiate. Sono ossa e muscoli di africani, sudamericani, asiatici, sono nervi e cervelli di donne e uomini che viaggiano per cambiare la loro vita. Le barriere vengono aggirate, gli ostacoli rimossi a fatica, gli individui s’incontrano e si mescolano in una babele di lingue e culture. Il meticciato è l’elemento fondamentale per oltrepassare la nozione stessa di identità, la principale minaccia che si contrappone alla riscoperta della ricchezza delle differenze. In un mondo scosso da tensioni epocali, l’impatto di questo fenomeno è crescente, studiarne le dinamiche significa comprendere le crisi e le possibilità della civiltà contemporanea in cui, mai come adesso, è necessario il dialogo, l’apertura allo scambio, l’interazione positiva, il cambiamento.

 

 

 

Martedì 24 aprile ore 21.00

Teatro Petrolini, Ronciglione

DRUG GOJKO

Spettacolo teatrale di e con Pietro Benedetti.

Regia di Elena Mozzetta.

 

Mercoledì 25 aprile ore 11.30

Sala Consiliare del Palazzo del Comune di Nepi

MOSTRA, PROIEZIONE E READING SULLA LOTTA PARTIGIANA

A cura della Sez. Anpi Nepi.

 

Mercoledì 25 aprile ore 12.30

Circolo Il Cosmonauta, Viterbo

PRANZO SOCIALE ANPI

Concerto della Nuova Banda della Marranella

Prenotazioni tel. 0761.22.02.06

 

Mercoledì 25 aprile ore 13.00

Circolo Claudio Zilleri, Capranica

PRANZO PARTIGIANO

 

Mercoledì 25 aprile ore 15.00

Piazza della Repubblica, Vasanello

MERENDA E CONCERTO

Con raccolta firme Mai più fascismi.

 

Giovedì 26 aprile ore 21.00

Cinema Trento, Viterbo

PROIEZIONE DI THE HATE DESTROYER DI VINCENZO CARUSO

Partecipano il regista e la protagonista Irmela Mensah-Schramm.

In collaborazione con Unione dei Circoli Cinematografici Arci (UCCA) e Aucs Onlus (rassegna cinematografica Immagini dal Sud del Mondo).

In un’Europa segnata dall’odio razziale e dalla violenza, una donna dai capelli grigi e l’andatura un po’ goffa gira ogni giorno per Berlino e nei dintorni a caccia di scritte e adesivi xenofobi o di richiamo nazista, armata di vernici spray e raschietto. Le minacce anonime che riceve da tempo non hanno alcun effetto. Dopo avere sconfitto un tumore al seno che a detta dei medici le lasciava pochi mesi di vita, ora nulla la può fermare.

Un film sull’odio dilagante, sull’indifferenza e su ciò che sta dietro ad una scelta di attivismo. Ma anche il racconto intimo di una donna che da anni lotta per diventare straordinaria.

Note dell’autore

«La linea fra altruismo ed egoismo è più sottile di quanto si pensi. Molto spesso quando ci ergiamo a salvatori del mondo, in realtà, stiamo salvando noi stessi (…) Ho incontrato Irmela nel 2012 e mi ha subito colpito per la convinzione, la perseveranza e la sua forza d’animo. Conoscendola meglio, nel corso degli anni, ho imparato a riconoscere anche le sue fragilità e le sue debolezze, radicate nel suo passato. Irmela mi ha raccontato di tutte le battaglie che ha affrontato: contro una famiglia che non l’ha mai accettata e contro un tumore che ha rischiato di portarsela via. Ho quindi cercato di costruire un racconto in cui le sue debolezze fossero le armi con cui lei combatte quotidianamente, cercando di vincere la battaglia più importante, quella contro l’intolleranza, la violenza per il diverso da noi.»

Venerdì 27 aprile ore 17.30

Ex Scuderie Farnese, Caprarola

PRESENTAZIONE LIBRO CALENDARIO CIVILE a cura di ALESSANDRO PORTELLI

A cura del Circolo Arci Città Invisibili.

Intervengono Alessandro Portelli, Marta Bonafoni e Paola Stelliferi

Venerdì 27 aprile ore 20.00

Ex Scuderie Farnese, Caprarola

CENA SOCIALE

Venerdì 27 aprile ore 21.30

Ex Scuderie Farnese, Caprarola

CONCERTO BANDA JORONA

Sabato 28 aprile ore 17.30

Spazio Arci Biancovolta, Viterbo

GENTISMO O POPULISMO?

Incontro con Leonardo Bianchi, autore de La Gente. Viaggio nell’Italia del risentimento e Manuel Anselmi, autore di Populismo. Teorie e problemi.

Nell’ambito del progetto di Arci Nazionale Università di Strada.

Gentismo o populismo?

Due autori, Manuel Anselmi (ricercatore in sociologia dei fenomeni politici) e Leonardo Bianchi (giornalista) si confrontano sulla definizione di un fenomeno complesso che ha influenzato in maniera profonda la comunicazione politica degli ultimi anni: il populismo. Anselmi e Bianchi, autori rispettivamente di Populismo. Teorie e problemi ed. Mondadori, e La Gente. Viaggio nell’Italia del risentimento, Minimum fax, analizzano le ragioni, il lessico e i nodi cruciali dello scadimento del dibattito politico ormai pervaso dalla deriva populista e demagogica.

 

Sabato 28 aprile ore 21.00

Circolo Claudio Zilleri, Capranica

CONCERTO CALLING CLASH

 

Sabato 28 aprile ore 21.30

Circolo Il Cosmonauta, Viterbo

CONCERTO MUSAICO, RACCONTI NOMADI

Viaggio nei 54 anni di storia nomade.

 

Domenica 29 aprile ore 19.00

Spazio Arci Biancovolta, Viterbo

MERENDA CLANDESTINA + SPECIAL GUEST

a cura di Mancuso Brothers

 

Lunedì 30 aprile ore 18.30

Circolo Claudio Zilleri, Capranica

PROIEZIONE DE IL RISVEGLIO

di Pietro Benedetti.

 

Giovedì 3 maggio ore 21.00

Cinema Trento, Viterbo

PROIEZIONE DI LA VASCA DEL CAPITONE

di Sabrina Iannucci e Margherita Panizon.

Evento promosso da Aucs Onlus e Arci Solidarietà Viterbo Onlus nell’ambito della rassegna Immagini dal Sud del Mondo.

A Viterbo c’è un carcere, qui è stato organizzato un workshop su come si narra un luogo per mezzo del cinema documentario.
È così che si incontrano i protagonisti del film: cinque persone detenute e cinque studenti universitari, guidati da due documentariste. Il film racconta un incontro e uno scambio. Attraverso gli occhi dei dieci partecipanti al workshop lo spettatore sarà guidato all’interno del carcere, seguendo un racconto delicato e lontano da stereotipi. Per otto giorni i partecipanti filmano i luoghi che hanno scelto all’interno del carcere, rappresentativi di un messaggio più grande per ognuno di loro. Attraverso questo viaggio si delineano i personaggi del film: dieci persone diverse e simili tra loro.
Realizzato durante il workshop ‘Raccontare un Luogo’ promosso da AUCS Onlus in collaborazione con ARCI Solidarietà Viterbo Onlus.

Giovedì 3 maggio ore 11.00

Scuola media inferiore di Blera

L’ECCIDIO NAZISTA DI BLERA DEL 29 OTTOBRE 1943

Venerdì 4 maggio ore 17.00

Sale espositive M.I.Ce., Civita Castellana

LE DONNE DURANTE LA RESISTENZA, NEL PRIMO DOPOGUERRA, LA COSTITUZIONE

Presentazione e proiezione del film-documentario Libere di Rossella

Schillaci. A seguire dibattito.

LABORATORI

LABORATORI SU RESISTENZA E COSTITUZIONE

Laboratori nelle scuole a cura della Rete degli Studenti Medi e del progetto La memoria come strumento di pace di Arci Servizio Civile Viterbo.

POST RESIST

Giovedì 8 maggio ore 9.00

Sala Conferenze della Provincia di Viterbo

PRESENTAZIONE DEL LIBRO SCONOSCIUTE RESISTENZE: IN MEMORIA DELLA DONNA

A cura di Auser Viterbo.

Venerdì 11 maggio ore 21.30

Circolo La Poderosa, Vasanello

INIZIATIVA IN OCCASIONE DELL’80º ANNIVERSARIO DELLE LEGGI RAZZIALI

Luoghi e indirizzi della manifestazione

Spazio Arci Biancovolta

Via delle Piagge, 23 – Viterbo

Circolo Il Cosmonauta

Via dei Giardini, 11 – Viterbo

Circolo Claudio Zilleri

Via della Viccinella, 4 – Capranica

Sala di musica, Ex Chiesa di San Silvestro

Via XII Settembre – Tuscania

Circolo La Poderosa

Via Polare, 19 – Vasanello

Teatro Petrolini

Via Sutri, 2 – Ronciglione

Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Nepi

Piazza del Comune – Nepi

Ex Scuderie Farnese

Via San Rocco – Caprarola

Sale espositive M.I.Ce

Piazza Marcantoni – Civita Castellana

Cinema Trento

Via del Santuario, 51 – La Quercia, Viterbo

Scuola media inferiore di Blera

Via Umberto I – Blera

Sala Conferenze della Provincia di Viterbo,

Via Saffi, 49 – Viterbo

Resist è un progetto di Arci Viterbo

In collaborazione con

Anpi Comitato provinciale Viterbo

Anpi Sezione di Viterbo

Anpi Sezione di Nepi

Anpi Sezione di Civita Castellana

Anpi Sezione di Tuscania

Arci Solidarietà Viterbo Onlus

Aucs Onlus

Arci Blera

Auser Viterbo

Circolo Il Cosmonauta

Circolo La Poderosa

Circolo Le città Invisibili

Circolo Claudio Zilleri

Rete degli Studenti Medi

UCCA

Università di strada/ARCI nazionale

Festival

Chimera Festival

Immagini dal Sud del Mondo XXIV edizione

Per informazioni

arciviterbo.it

arciviterbo.it/resist