“Be Buddies, Not Bullies”: Krav Maga Viterbo in prima linea contro il bullismo

NewTuscia – VITERBO – Krav Maga Viterbo continua la sua opera di sensibilizzazione e di contrasto al fenomeno del bullismo.

A pochi mesi di distanza dal progetto “Un pugno al bullismo” svolto presso il Liceo Classico “M. Buratti” di Viterbo, Krav Maga Viterbo darà il proprio contributo in un secondo progetto “Be Buddies, Not Bullies” rivolto ai ragazzi della scuola media “F.lli Agosti” di Bagnoregio.

Il progetto si articolerà in otto incontri in cui verranno illustrate agli studenti le tecniche basiche della difesa personale.

“Un progetto estremamente importante – afferma il M° Carlo Mancini, Direttore Tecnico di Krav Maga Viterbo – che stiamo portando avanti su scala provinciale. È importante lavorare sull’ autostima e sulla consapevolezza dei ragazzi. Krav Maga Viterbo è sempre in prima linea contro il bullismo”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21