Saluto romano e dimissioni da vicesindaco di Catini, interviene Casapound Viterbo

NewTuscia – TARQUINIA – In merito al miserabile teatrino che si sta svolgendo in queste ore in quel di Tarquinia a seguito del saluto romano esibito da un amico del Vicesindaco, ci teniamo a fare delle considerazioni.

Tutti ne escono perdenti, da chi, l’ opposizione, ancora nel 2018 strumentalizza per scopi politici delle pagliacciate come questa, chiedendo addirittura le dimissioni di una Giunta comunale (le quali semmai dovrebbero esser chieste per i demeriti reali che questa Giunta oggettivamente possiede), a chi in maniera grottesca dissacra un gesto, quello del saluto romano, in questa maniera.

Noi riteniamo che la Politica debba tornare ad essere una cosa seria, ossia sacrificio e dedizione nei confronti della Comunità e della Polis e che questi episodi con relative strumentalizzazioni debbano sparire una volta per tutte dal dibattito pubblico per il bene di tutti noi.

CasaPound Viterbo 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21