Meetup Orvieto: Solidarietà alla portavoce Lucia Vergaglia!

NewTuscia – ORVIETO – C’è sicuramente delusione nel vedere che le scelte di un’associazione come Italia Nostra vengano strumentalizzate da parte della ex maggioranza per indurre dubbi tra i cittadini come se fossimo ancora in campagna elettorale. Al tempo stesso esprimiamo solidarietà e sostegno alla portavoce Lucia Vergaglia le cui scelte in favore ad una mobilità sostenibile e sana, conformi alle migliori pratiche dei centri storici più accoglienti e sviluppati ed infine rispettose del programma condiviso e sviluppato dai cittadini orvietani aderenti al Meetup ed al progetto del Movimento 5 Stelle di Orvieto,  vengono attaccate non nel contenuto ma in modo ingannevole ed artefatto come se esistesse un conflitto con altri portavoce del M5S, cosa contraria alla verità. Facciamo quindi nostre le parole di Lucia Vergaglia pubblicate sulle pagine ufficiali del Movimento 5 Stelle nazionale (link: https://www.movimento5stelle.it/listeciviche/liste/orvieto/2018/04/chiarimento-ai-gruppi-di-ex-maggioranza.html) e ribadiamo la massima solidarietà e la presa di distanza da ogni strumentalizzazione. Vogliamo anche ricordare che il programma del Movimento 5 Stelle Orvieto è tuttora visibile e pubblicato nel sito internet https://orvieto5stelle.com/programma/ ed è ben preciso e, pur stando all’opposizione grazie all’impegno della portavoce ed il sostegno dei tanti cittadini che fanno giungere la loro esperienza, capacità e disponibilità lo si sta realizzando. Gradiremmo quindi che il confronto sia sui temi e non sul gossip, noi almeno facciamo così. Qui di seguito le parole di Lucia Vergaglia tratte dal blog nazionale ed ufficiale del Movimento:

«Nel tentativo di creare una notizia di spaccatura all’interno del M5S è nuovamente occorsa la circostanza in cui le forze politiche di ex maggioranza strumentalizzano posizioni di terzi spacciandole per espressione ufficiale delle iniziative del Movimento. Non funziona così. Non basta iscriversi alla piattaforma Rousseau od al blog di Beppegrillo per parlare a nome e per conto del Movimento. Pertanto in piena trasparenza ed in qualità di portavoce voglio ricordare ai gruppi politici dell’ex maggioranza che siedono sui banchi consiliari che non esistono contrapposizioni di nessun tipo sulle questioni orvietane come quella della pedonalizzazione di piazza del Popolo da noi approvata, della necessità di un piano di mobilità per i disabili (come previsto nella Carta di Firenze) e neppure sulla prospettiva futura di interventi concreti a favore del commercio, della residenzialità e del turismo che non prevedano congestionamenti di traffico e quell’assurdo valzer di auto in cerca di un posto (di cui abbiamo parlato già da tempo) ma piuttosto si basino sulla tecnologia, la riqualificazione ed anche gli accordi con i privati.

Concludo ribadendo il grande rispetto per la libertà di scelta delle associazioni e dei cittadini che intervengono nel dibattito e che ogni contributo fattivo è il benvenuto però deve arrivare nei tempi giusti;, è strano vedere quanti si affrettino a chiudere la stalla della mobilità dopo un lassismo durato tanti anni, dove il PUC2 è andato perso con il suo carico di milioni di euro in riqualificazione e nell’assenza dai tavoli di confronto pubblico ed in generale dalla proposta di soluzioni di quelle associazioni che avrebbero avuto il loro spazio di ascolto ma hanno invece scelto di non partecipare, e questa assenza, nel rispetto della posizione espressa, purtroppo spiace e delude. » Lucia Vergaglia, Movimento 5 Stelle città di Orvieto.