Diciotto artisti fantasy in mostra a Gubbio

NewTuscia – GUBBIO – L’Associazione Culturale “La Medusa”, porta a Gubbio una nuova mostra collettiva tematica per il mese di Aprile. Il tema indagato per questa primavera è quello dell’illustrazione, del genere fantasy e onirico, sottolineando come il fantasy nell’arte,  non è assolutamente solo computer grafica o disegni, ma opere rilevanti, di artisti che applicano le loro capacità ed il loro impegno ad un genere che anno dopo anno riscuote successi sempre più consistenti. La mostra avrà dunque un ampio respiro sul genere legato all’illustrazione, all’opera che più spesso accompagna un testo narrativo. In questa ottica di ricerca di artisti operanti in questa chiave dialogica con il mondo dell’immaginazione e del sogno, si arriva all’apertura sabato 7 aprile alle ore 17.00, presso la Galleria Espositiva di Palazzo Pretorio in Via Lucarelli, della Mostra collettiva d’arte contemporanea dal titolo,  “Immaginazione… Regina del vero” tratto da una celebre frase di  Charles Baudelaire. “Era interessante portare una rassegna che ricercasse artisti dediti al genere dell’illustrazione – spiegano dell’Associazione La Medusa – intesa sia come integrazione grafica a testi letterari, sia come messaggio visivo divulgativo, da cui storicamente nel 900′, ne derivò una vasta e differenziata produzione di manifesti pubblicitari, affermandosi come vera e propria forma d’arte in concomitanza alla nascita dello stile Liberty”.

Ad esporre a Gubbio troveremo Antonio Barrani, Paola Bernardi, Milena Bernardini, Valentina Binci, Gianfranco Dal Sasso, Raffaele Dragani, Laura Facchienlli, Fabrizio Giusti, Marica Guglielmi, Giuseppina Marota, Caterina Moscadetti, Cecilia Passeri, Antonio Pilato, Teodoro Quarto, Gaia Spadoni, Renata Solimini e Valeria Tomasi, mentre esporrà in sezione speciale Alexia Molino, la cui opera è la grafica generale dell’evento, che già aveva esposto a Gubbio grazie alla rassegna Estate Naif diretta da Piero Pierini e Luigi Braghiroli. “Siamo riusciti a mettere insieme artisti molto differenti tra loro ma veramente di livello eccellente – continuano dalla presidenza – abbiamo avuto moltissime candidature, ma siamo rimasti molto inerenti alla tematica predefinita, e ci ha inoltre stupito la grande curiosità destata in rete dalla nostra proposta, segno che la tematica sia molto apprezzata e ricercata” La mostra “Immaginazione… Regina del vero”, che ha ottenuto  il patrocinio del Comune di Gubbio, della Inner Wheel Club Gubbio-Gualdo Tadino, dell’Associazione Culturale Alkimia e dell’Associazione Host, sarà aperta al pubblico dal giovedì alla domenica fino al 29 Aprile. Per informazioni contattare la Segreteria dell’Associazione al numero 0759220904 o scrivere ad info@msueogubbio.it