Teatro Francigena

Sabato 7 aprile ore 21,00

Largo Ripoll, Capranica (VT)

Compagnia  Farmacia Zoo:È

9841/Rukeli

di Gianmarco Busetto
con Gianmarco Busetto
suoni Enrico Tavella
luci Leonardo Fol / Giorgia Cabianca
graphic project Marina Renzi
regia Enrico Tavella / Gianmarco Busetto

SPETTACOLO VINCITORE DEL ROMA FRINGE FESTIVAL 2016

NewTuscia – CAPRANICA – La storia del pugile tedesco di origine sinti Johann Trollmann detto Rukeli. La vicenda umana e sportiva di un uomo che, da solo, ha osato sfidare la propaganda nazista con uno dei più geniali e potenti atti di comunicazione della storia. Un atto d’amore e dignità che si racconta sotto la pelle tragica di una Germania sfigurata e che emerge nel tempo e nei luoghi di oggi, più vivo di allora, con la forza della riflessione. Lo spettacolo Affronta in modo assolutamente originale la tematica del razzismo e del pregiudizio 9841/Rukeli, spettacolo della compagnia di Mestre Farmacia Zoo: già vincitore del Roma Fringe Festival 2016, con Gianmarco Busetto, che ne firma anche la regia insieme a Enrico Tavella. Lavoro originale perché sceglie di raccontare gli orrori del nazismo non dal punto di vista degli ebrei ma attraverso la storia di un giovane pugile di etnia sinti, Johann Trollman. Busetto, protagonista del monologo, diventa portatore dell’intera vicenda di un giovane atleta che nella Germania nazista non dimentica le sue origini si presenta come Rukeli, suo nome sinti, che significa albero, le cui profonde radici fanno barcollare il colosso di purissima razza ariana contro cui si batte. Il ring si fa quindi metafora dello scontro di un sistema tanto rigido e ordinato quanto dalle radici fragili, pronte a vacillare dinanzi a chi, con orgoglio, pur nella visibile sproporzione fisica, ha la meglio dalla sua grazie a una tecnica atletica  Simile a  una danza, una danza zingara che  gli scorre nelle vene.

Per informazioni e prenotazioni

fabiogaladini@gmail.com

biglietto intero € 10,00

biglietto ridotto € 8,00