Carlo Spinelli (IDD): “Non è solo colpa degli autovelox se i turisti ignorano Cervara di Roma”

NewTuscia – ROMA – Roma 04 Aprile 2018: In un post sui social il sindaco di Cervara di Roma Giovanni Mitelli etichetta come poco elegante accogliere i turisti nella giornata di pasquetta con gli autovelox sulla via subiacense che permette di raggiungere il borgo laziale ritenendo ( questo è parso capire tra le righe ) che non si è trattato solo di sicurezza stradale ma anche di un modo per fare cassa da parte del comune competente. Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento politico Italia dei Diritti prende spunto da queste dichiarazioni per attaccare il sindaco del comune della valle dell’Aniene :” Sentire delle critiche sull’istallazione degli autovelox da parte di un Sindaco su di una strada dove è essenziale guidare in sicurezza è quantomeno inusuale soprattutto poi se si aggiunge che lo stesso Sindaco è anche un appartenente della polizia municipale. Mi sembra di leggere tra le righe del post una critica atta a giustificare la mancanza di turismo nel comune da lui amministrato, Cervara di Roma, che definisco uno dei borghi più belli d’Italia e le testimonianze lasciate negli anni dagli artisti di fama mondiale che l’hanno visitato ne sono una dimostrazione lampante.

Purtroppo i visitatori vanno attratti anche con iniziative e servizi che nel comune dei monti Simbruini sono e continuano a mancare e questo non è certo per colpa di chi istalla lungo la via che porta a Cervara gli autovelox. Anche la pontina è piena di autovelox con un limite di velocità ridotto a 60 kmh – continua Spinelli – eppure a pasquetta al mare le persone sono andate, cosi come  via appia nuova anch’essa disseminata di rilevatori di velocità eppure questo non ha impedito ai romani di invadere i castelli nella tradizionale gita fuori porta. Quindi mi sembra quanto meno riduttivo imputare agli autovelox la colpa del mancato afflusso turistico a Cervara e soprattutto non può un Sindaco polemizzare se, per ragioni di sicurezza stradale, vengono presi dei provvedimenti finalizzati a prevenire incidenti che possono portare anche gravi conseguenze. Viceversa un Sindaco deve tutelare la sicurezza dei propri cittadini e dei potenziali visitatori del proprio comune e quindi – prosegue Spinelli – mi sembra decisamente fuori luogo la polemica sollevata dal Sindaco Mitelli. Piuttosto pensi a come invogliare i turisti a visitare Cervara di Roma – conclude Spinelli – che merita di essere una grande meta turistica ma che manca di iniziative, strutture e servizi che la possono rendere ancora più ambita”.

Italia dei Diritti