Valentino Cesarini e Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese-Castrense perde in casa malamente 2-1 nel recupero con il Piacenza.

I gialloblù sono passati in vantaggio per primi con Calderini al 16° del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma è stata solo una illusione. Gli ospiti emiliani hanno subito pareggiato con Castellana dopo appena cinque minuti, sfruttando un’indecisione difensiva della retroguardia della Viterbese sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 34° sempre del primo tempo è arrivata la rete del vantaggio ospite con Pesenti, bravo a deviare in rete di testa un cross proveniente dalla fascia destra. Nella ripresa vano il forcing della Viterbese, apparsa lenta ed impacciata e con le idee confuse.

Passiamo alle formazioni delle due squadre.

VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli, Cenciarelli, Celiento, Rinaldi, Mendez, Sini, Baldassin, Calderini, Di Paoloantonio, De Vito, Mosti.
A disposizione di Mr.Giuliano Giannichedda: Pini, Micheli, Peverelli, Bismark, De Sousa, Vandeputte, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Sane’, Pandolfi, Atanasov

PIACENZA: Funagalli, Pergreffi, Masciangelo, Silva, Pesenti, Corazza, Corradi, Della Latta, Di Molfetta, Castellana, Segre

A disposizione di Mr.Arnaldo Franzini: Basile, Lanzano, Di Cecco, Mora, Romero, Bini, Zecca, Amore, Franchi

Arbitro: Fabio Natilla di Molfetta
Assistenti: Domenico Palermo e Michele Falco entrambi di  Bari

Note: terreno in buone condizioni, spettatori presenti circa 600 con rappresentanza ospite in curva sud.


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Inizio al piccolo trotto della partita con le squadre che si fronteggiano a centrocampo
Al 9° tiro di Baldassin dalla distanza deviato in corner dal portiere del Piacenza Fumagalli.
Al 13° miracolo del estremo gialloblù Iannarilli su tiro di Pesenti.
Al 16° la Viterbese passa in vantaggio sugli sviluppi di un corner, Calderini è più veloce di tutti e mette dentro di testa.
Al 21° pareggio ospite Castellana di testa sugli sviluppi di un corner mette in rete alle spalle di Iannarilli.
Al 33° tiro dalla distanza di Calderini, il portiere ospite para senza affanni.
Al 34° vantaggio del Piacenza con rete di Pesenti su colpo di testa su cross dalla fascia destra.
La prima frazione di gioco termina con il vantaggio degli emiliani per 2-1


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

La Viterbese nella ripresa  prova ad attaccare ma senza esito, pochi pericoli per il portiere ospite Fumagalli.
Al 12° cambio nelle fila della Viterbese: esce Mendez ed al suo posto entra De Sousa
Al 14° azione pericolosa della Viterbese con conclusione dal limite dell’area di Vandeputte deviata in corner dal portiere Fumagalli del Piacenza. Il seguente angolo per i gialloblù è senza esito, la difesa biancorossa piacentina fa buona guardia ed anticipa gli avanti gialloblù e libera allonatanando il pallone dalla propria area di rigore.
Al 20° viene ammonito Celiento della Viterbese per un fallo a centrocampo.
Al 22° tiro di Della Latta dai 20 metri per il Piacenza alto sopra la traversa della porta gialloblù.
Al 23° Presenti del Piacenza entra in area Viterbese, dribbla i difensori della Viterbese e cade in area accentuando la caduta, l’arbitro lascia correre non concedendo il rigore agli ospiti.
Al 26° cross di Di Paoloantonio per servire in area De Sousa che non aggancia da pochi passi dalla porta ospite, il pallone si perde sul fondo e l’azione d’attacco dei ragazzi di Mr. Giannichedda sfuma.
Al 27° cambio nelle fila della Viterbese: esce Di Paoloantonio, un centrocampista, per Bismark una punta.
Al 33° viene ammonito Cenciarelli della Viterbese per gioco falloso; la punizione dalla trequarti per gli ospiti è senza esito, la difesa gialloblù libera allontanando il pallone dalla propria area di rigore, anticipando gli attaccanti biancorossi.
Al 35° parata del portiere del Piacenza Fumagalli su colpo di testa ravvicinato di De Sousa.
al 36° tiro di Corazza dalla distanza per il Piacenza forte ma centrale, il portiere Iannarilli para senza difficoltà.
Al 37° cambio nelle fila ospiti: esce Segre ed al suo posto entra Bini.
Al 39° cross di Vandeputte, un difensore devia e per poco non fa autorete, il pallone esce di pochissimo dal palo sinistro della porta difesa dall’estremo difensore biancorosso Fumagalli. Sul seguente calcio d’angolo per la Viterbese bel traversone con il pallone spiovente in area ospite, l’attaccante della formazione dei padroni di casa Bismark salta con buona scelta di tempo ma colpisce male  di testa il pallone che finisce a lato del palo destro.
Al 41° corner per i gialloblù, il portiere Fumagalli  in mischia respinge di pugno il pallone, poi l’arbitro interrompe il gioco per un fallo sullo stesso portiere ospite.
Al 42° viene ammonito Corradi del Piacenza per fallo su Celiento. Punizione dai 25 metri per i gialloblù, tiro di Vandeputte respinto dalla difesa ospite che fa muro.
Al 43° cambio nel Piacenza: esce Corazza ed entra al suo posto in campo Romero.
Al 44° tiro dalla distanza di Cenciarelli parato in due tempi dal portiere Fumagalli del Piacenza non senza affanno.
Al 45° doppio cambio sia nel Piacenza che nella Viterbese: escono Pesenti per De Cecco, mentre nella Viterbese esce De Vito ed al suo posto entra Bizzotto.
L’arbitro concede tre minuti di recupero
Al 47° corner per i gialloblù ma anche questa volta è  senza esito perché la difesa biancorossa allontana la minaccia.
Al 48° la partita finisce con la vittoria esterna del Piacenza per 2-1.

 

RISULTATI DEI RECUPERI DELLA 9°GIORNATA DI RITORNO

VITERBESE-CASTRENSE-PIACENZA 1-2
MONZA-PRATO 2-1
ALESSANDRIA-ARZACHENA 0-0
LUCCHESE-PISTOIESE ( SI GIOCA ALLE ORE 20,30)
PRO PIACENZA-SIENA 0-1

CLASSIFICA
SIENA 61
LIVORNO 60
PISA 55
VITERBESE-CASTRENSE 51
CARRARESE 49
ALESSANDRIA 48
MONZA 48
PIACENZA 43
GIANA ERMINIO 41
OLBIA 39
PONTEDERA 39
PISTOIESE 37 (UNA GARA DA GIOCARE QUESTA SERA ALLE ORE 20,30)
ARZACHENA 37
LUCCHESE 36 (UNA GARA DA GIOCARE QUESTA SERA ALLE ORE 20,30)
PRO PIACENZA 35
GAVORRANO 30
CUNEO 28
AREZZO 26 ( 9 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
PRATO 21

PROSSIMO TURNO

CUNEO-AREZZO
VITERBESE-CASTRENSE-ALESSANDRIA
LUCCHESE-ARZACHENA
CARRARESE-GAVORRANO
PRATO-GIANA ERMINIO
OLBIA-LIVORNO
PIACENZA-PISTOIESE
MONZA-PONTEDERA
PISA-PRO PIACENZA

RIPOSERA’ IL SIENA