Rugby C poule 2. Tusciarugby – Portus Fiumicino 17/22

NewTuscia – VITERBO – Finisce con la vittoria del Portus Fiumicino per 17/22 l’incontro con la Tusciarugby disputato ieri al Sasso d’Addeo di San Martino al Cimino. Giunto a Viterbo con l’intento di riscattarsi dalla sconfitta patita in casa all’andata il Fiumicino si dimostra squadra ben organizzata, soprattutto in touche e mischia ordinata.

Il Tusciarugby, che per l’occasione sfoggiava le nuove divise, si lascia sorprendere al fischio di inizio e in pochi minuti si ritrova sotto di due mete. La doppia segnatura scuote i padroni di casa che iniziano a pressare, anche se non sempre efficacemente, l’avversario fino a portare Mattia Cecchetti ad accorciare le distanze allo scadere 5/12.

Al rientro sul terreno di gioco i biancorossi del presidente D’Ottavio premono sull’acceleratore ma commettono troppe imprecisioni che ne pregiudicano la possibilità di finalizzare.

Al contrario degli ospiti che capitalizzano ogni occasione che si procurano. Alla nuova segnatura da parte dei romani (5/17) rispondono subito i padroni di casa, sempre con Cecchetti (12/17). Ne esce una partita sicuramente gradevole caratterizzata da continui cambi di fronte che divertono il numeroso pubblico accorso sugli spalti.

Quando il Portus poi va di nuovo in meta (12/22) e sembra che la gara non abbia più niente da dire è ancora il Tuscia, ancora con Mattia Cecchetti, davvero una prova magistrale la sua, che accorcia di nuovo le distanze e mantiene aperta la gara (17/22).

E’ però la meta che fissa il finale con i padroni di casa che devono accontentarsi del punto di bonus per aver concluso l’incontro con sette punti di svantaggio.