Campionato nazionale wheelchair hockey Serie A1 girone “B”

A.S.D. SHARKS MONZA  7 – 3  A.S.D VITERSPORT

A.S.D. VITERSPORT: Edy Marotta (vK), Cesarei, Pacchiarotti ( K ), Izzo, Kruezi, Andrei

Allenatore: Mancuso,Murolo:

A.S.D. SHARKS MONZA: Bettineschi, Muratore ( K ), Bulica ,Cuomo, Natale, Vanoli , Di Gesaro, Squillaci,

Arbitrio: Cellura

NewTuscia – MONZA – Domenica 18 marzo 2018 la Vitersport in trasferta a Monza, non riesce a raccogliere nemmeno un punto dei tre in palio. Molto più preparata, ben diretta e disposta in campo, tecnicamente superiore la squadra lombarda, non ha concesso nulla alla compagine viterbese, che era comunque riuscita a concludere il primo quarto sul punteggio di 1 a 1 ed il secondo quarto aveva ben tenuto e concluso sul 2 a 1 sprecando almeno due occasioni per portarsi in vantaggio.

Al termine del secondo tempo Mister Mancuso decide di cambiare strategia di giuoco. La squadra sembra non assorbire bene il cambio effettuato, in quanto appare più sbilanciata in avanti e infatti tra il terzo e quarto tempo subisce ben quatto goals in contropiede e non riesce più a recuperare il risultato , sempre con gli Sharks Monza in un vantaggio costante e accuratamente difeso.

Troppi gli errori della squadra viterbese, sia in difesa che in attacco. Ed ora, già  domenica prossima le Pantere Viterbesi dovranno affrontare i temibili Red Cobra di Palermo, in uno scontro che dovranno assolutamente vincere per restare  ancora  in  corsa per  la qualificazione alla fase finale di Lignano     Sabbiadoro. Mister  Mancuso ha soltanto due sedute di allenamento  per preparare nel modo migliore  la partita,  rimettere ordine nella formazione e far riemergere tutte le potenzialità che la squadra viterbese certamente possiede, come ha dimostrato nelle passate stagioni, raggiungendo le fasi finali ed il terzo posto del Campionato Italiano.