NewTuscia – Dalla questura di Viterbo arriva un progetto per rafforzare la sicurezza.

A pratogiardino, i cittadini viterbesi in caso di necessità potranno rivolgersi anche ad un ulteriore e soprattutto immediato presidio, oltre ai soliti. Un camper della Polizia di Stato, al cui interno sarà presente il personale della Questura, si occuperà di vigilare la zona, raccogliendo segnalazioni e fornendo indicazioni.

Questa misura di sicurezza rientra nel programma del Questore di Viterbo volto a rassicurare e proteggere la popolazione nelle aree considerate più a rischio, prevenendo inoltre le varie illegalità.