Orte. Stasera la stazione quaresimale itinerante da via Marzabotto e Reggio Emilia alla Chiesina della Sanità

 Stefano Stefanini

 NewTuscia – ORTE – Molte le sono le testimonianze della fede nelle “stazioni quaresimali ” ove si è articolerà la riflessione  della comunità  parrocchiale di Orte Scalo con il  don Giuseppe Aquilanti  che invita tutti,  fedeli e uomini e donne  di buona volontà , ad essere famiglia di famiglie oggi venerdì  2 marzo alle ore 21 in Via Marzabotto e  Via Reggio Emilia, (alla rotonda) per una riflessione sulla via della croce, sulla dimensione comunitaria e personale della realtà contemporanea illuminata dall’ottimismo della Fede, della Speranza e della Carità.

Seguirà il 9 marzo la localita’ Molegnano,  il 16 marzo le Baucche e venerdi 23 marzo  la “Via Matris “ con partenza dalla chiesa di Sant’Antonio.

Le sei stazioni quaresimali  nella parrocchia di SantAntonio in Orte Scalo.

Quast’anno la riflessione quaresimale si incentrasti contenuto  della Lettera Pastorale per la Quaresima 2018, dedicata  ed in qualche modo indirizzata  dal vescovo di Civita Castellana, mons. Romano Rossi, a tutti i giovani .

“I giovani, la fede e la gioia di vivere: il sogno di una Chiesa  che non si rassegna a sentirsi vecchia e sterile”.   “Godi o giovane della tua giovinezza, i giovani, la fede e la gioia di vivere: il sogno di una Chiesa che non si rassegna a sentirsi vecchia e sterile”

Il titolo di questa lettera sorprenderà sicuramente più di un lettore, stupito e forse spiazzato da un invito così esplicito e perentorio da parte del Vescovo alla gioia, anzi al godimento della vita e della giovinezza.

Si domanda mons. Romano: “ andremo verso una Chiesa senza gioia? Non si può negare la dimensione faticosa e drammatica, talvolta perfino tragica, dell’esistenza. In particolare, sarebbe da incoscienti ignorare o trascurare le difficoltà e le strozzature che ostacolano oggi i giovani al momento dell’ingresso nella vita adulta e, soprattutto, lavorativa…

Tutta la rivelazione cristiana è invito permanente alla gioia, è l’annuncio della sua possibilità, la garanzia che questo dono sarà sempre disponibile per gli uomini amati dal Signore…

Tanta gente in questa epoca di tristezza e di solitudine guarda alla Parrocchia come a una speranza e a una certezza. E le Parrocchie sono tutt’altro che insensibili o indifferenti a queste attese.

Particolarmente  interessante per i giovani sarà la Conversazione che terra’ Pio Castagna ( di Pax Cristi Italia)  sul tema  “Emergenza climatica, nucleare e delle migrazioni” martedì 6 marzo alle ore 21 preso la parrocchia di Orte Scalo.

Gli appuntamenti spirituali quaresimali in preparazione alla Pasqua saranno disseminati presso le testimonianze religiose e storico-artistiche della città… il passaggio di Francesco di Assisi, di Bernardino da Siena, dei papi  Giovanni XXIII e  Giovanni Paolo II .

 Per una adeguata preparazione alla Pasqua i fedeli e tutta la cittadinanza – dai fedeli di altre religioni, ai non praticanti ed i lontani dalla vita religiosa  – sono invitati dai parroci e dalle comunità di Santa Maria Assunta don Maurizio Medici e di S. Antonio don Giuseppe Aquilanti alla partecipazione  agli incontri di riflessione disseminati nei quaranta giorni quaresimali, nel cammino comunitario che introdurrà ai riti della Settimana Santa.