Il PD Ladispoli esprime solidarietà all’Associazione Commercianti fatta oggetto di attacchi sui social network

NewTuscia – LADISPOLI – Il PD di Ladispoli esprime solidarietà alla rappresentante della Associazione di operatori commerciali, fatta oggetto di attacchi pesanti e ripetuti sui social network.

Tutto è iniziato dopo che esponenti della attuale maggioranza del Comune hanno usato espressioni offensive contro la stessa persona: sono subito seguiti interventi di sostenitori dell’Amministrazione che hanno continuato negli attacchi.

La vicenda fa seguito all’uso continuo, da parte di consiglieri comunali di maggioranza, dei social ove gli stessi pubblicano notizie false e invitanti all’odio sociale e alla discriminazione.

Appare del tutto inutile, per queste persone, l’ordine del giorno votato mesi fa dal Consiglio Comunale con l’invito ad un uso corretto dei social e di ogni forma di comunicazione.

Va d’altra parte considerato che già nella campagna elettorale per le elezioni Comunali, candidati ora facenti parte del Consiglio pubblicavano notizie false per denigrare gli esponenti delle altre liste.

Appare altresì grave l’aspetto intimidatorio che assumono gli interventi di esponenti e sostenitori dell’attuale Amministrazione: si sta creando a Ladispoli un clima nel quale si tenta di ridurre al silenzio chi non condivide le scelte della Giunta.

Tutto questo nella assenza di azioni del Sindaco, che dovrebbe essere il garante di tutti i cittadini e che non riesce a prendere le distanze da interventi inopportuni,fatti addirittura da suoi familiari.

Non è questa una situazione che può continuare: i cittadini di Ladispoli meritano più rispetto.

PD Ladispoli