Pietro Sbardella

Pietro Sbardella

NewTuscia – ROMA – “La proroga dei termini per l’approvazione del Piano territoriale paesistico regionale è la prova provata del fallimento delle politiche della giunta Zingaretti sugli assetti del territorio. La proroga si è resa necessaria perché amministratori e categorie si sono opposti alla proposta di un nuovo Ptpr presentata dalla maggioranza in commissione in quanto fortemente ideologica e perché bloccava ogni forma di sviluppo del territorio.

Il mio voto di astensione sull’approvazione della proroga è quindi tutto politico, contro l’inerzia di questa giunta e per il fatto che il centrosinistra in questi anni si  è  incartato su  posizioni ideologiche, quelle  della parte più estrema della sua coalizione.” Lo dichiara il consigliere regionale e capolista di Noi con l’Italia alle regionali, Pietro Sbardella.