Narni, progetto “Una finestra sul mondo”

comune-narni-niniNewTuscia – NARNI – Un appello ai narnesi nel mondo per raccontare la loro esperienza lontano da Narni. L’iniziativa si chiama “Narni, una finestra sul mondo” ed è del Consiglio comunale che chiederà ai giovani e meno giovani che hanno lasciato la città per motivi professionali, di studio o di vita, di raccontarsi e raccontare Narni dal loro punto di vista. Le storie raccolte verranno poi riportate agli studenti delle  scuole per farle diventare, secondo il Consiglio, patrimonio comune.

Il progetto è stato annunciato ieri nel corso della seduta dell’assemblea elettiva di Palazzo del Podestà in occasione della quale è stato ricevuto Roberto Agostini, lo chef che con il suo “BikerChefProject” girerà in moto il sud America. Il sindaco e il presidente del Consiglio hanno affermato che il giovane professionista porterà se stesso, le sue competenze, la sua professionalità e la città in un continente nuovo e lontano che potrà così fare conoscenza con la realtà locale attraverso Agostini.

Lo scopo di “Narni, una finestra sul mondo”, secondo il Consiglio, è dare la possibilità di raccontare le storie e le esperienze per stimolare i più giovani allo studio e all’impegno attraverso esempi come quelli di Roberto Agostini e di tanti altri giovani che hanno scelto di vivere in altre realtà.