Pendolari di Orte, una proposta di Gabriele Pillon

trenoNewTuscia – ORTE – “I pendolari di Orte protestano perché i treni pendolari per dare la precedenza ai treni AV vengono immessi nella linea LL e subiscono forti ritardi.

Sulla DD Roma  – Orte era presente il PM di Sant’Oreste, alla uscita della galleria Soratte. Ottusamente venne qualche anno fa smantellato in ossequio alla politica di rete snella, come la chiamava Moretti.

Il posto di movimento  è  una”stazione” dove non salgono viaggiatori, ma si fermano i treni lenti per far passare quelli veloci.

A questo punto occorre rimetterli in funzione in modo che i Regionali, se in conflitto di circolazione coi treni AV, possano lì  fermarsi, dando il passo ai treni veloci, invece di esseri sbattuto in LL.

Con la riapertura del PM Sant’Oreste al massimo si perderebbero 10 minuti invece di 50 m, se va bene.

Gabriele Pillon

Dirigente comitato riapertura ferrovia Civitavecchia Orte