di Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Prende il via lo studio commissionato dal Comune al Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica dell’Università La Sapienza per il progetto “Orte, città della logistica”.

Verrà presentata venerdì 26 gennaio alle ore 11  presso l’aula consiliare di Palazzo Nuzzi la Convenzione sottoscritta dal  sindaco di  Orte, Angelo Giuliani e il  Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, rappresentato dal Direttore del Centro prof. Luca Persia, che dirigerà l’indagine operativa  “Orte Città della logistica”.

Come anticipato dall’assessore comunale all’Urbanistica e Viabilità, Daniele Proietti,  lo studio è finalizzato  a  individuare l’adozione di politiche di sviluppo in ambito della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica, allo scopo di creare concrete condizioni per la crescita economica ed occupazionale del territorio comunale e, più in generale del territorio più vasto della provincia di Viterbo e della provincia di Terni.

Orte

Orte

Il Comune di Orte intende, per quanto di propria competenza, potenziare le infrastrutture stradali, ferroviarie e logistiche esistenti rimuovendo i colli di bottiglia, e favorendo la co-modalità, anche mediante lo sviluppo di nuove aree logistiche appositamente progettate per favorire nuovi insediamenti ed accrescere il mercato, e con la finalità di creare un brand , un marchio “Orte Città della logistica”, per favorire iniziative istituzionali di promozione a livello nazionale ed internazionale del territorio comunale.

Ricordiamo che il Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica  nel 2008 ha condotto per conto della Regione Lazio gli studi per la definizione del Piano Regionale del Trasporto Merci e della Logistica (PRMTL), poi adottato dalla Giunta Regionale del Lazio.

Inoltre  CTL sta conducendo per la Regione Lazio la redazione del Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica (PRMTL) del Lazio, che prevede, tra l’altro, azioni di riorganizzazione ed efficientamento del sistema logistico regionale, il quale include i porti, gli interporti, le aree logistiche.

Come disciplinato dalla Convenzione, il CTL  condurrà uno studio logistico e trasportistico dell’area comprensoriale  di Orte, vista anche la rilevanza che ricopre direttamente e indirettamente nello scenario territoriale ed economico del PRMTL.

Lo studio trasportistico e logistico del CTL è finalizzato a  predisporre tutti gli atti necessari al fine di adottare ed approvare, in conformità alle leggi ed alle disposizioni in materia, una variante urbanistica al PRG generale vigente, finalizzato allo sviluppo urbanistico, edilizio, produttivo, delle infrastrutture e commerciale del territorio del Comune di Orte a favore della intermodalità e della logistica, anche in un’ottica di rispetto del territorio e dell’ambiente.

Il CTL è stato nominato Centro di Eccellenza dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, con Decreto del 17 ottobre 2003  e rappresenta l’unico Centro di eccellenza, dotato di specifica e particolare capacità professionale e tecnica nel settore del trasporto e della logistica, con comprovata competenza specifica in grado di collaborare con il Comune di Orte, nella realizzazione di studi di elevato valore tecnico e scientifico.

Sulla base dell’importanza  strategica  del progetto “Orte, città della logistica” è auspicabile l’avvio di un dibattito informativo a norma dello Statuto comunale, in ambito di Consiglio Comunale e di Consulte dei Cittadini, ovviamente con il supporto delle rappresentanze politiche, economico imprenditoriali e sindacali comunali, provinciali e regionali.