Truffa un supermercato: denunciato dalla Polizia di Stato

NewTuscia – VITERBO – Le modalità che aveva escogitato erano veramente singolari: faceva pagare i clienti senza rilasciare lo scontrino,  per poi appropriarsi della somma. Ma è stato scoperto e denquestura-1unciato dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante della Questura di Viterbo.

Il fatto si è verificato nei giorni scorsi quando,  a seguito di  una segnalazione,  i poliziotti hanno effettuato i dovuti accertamenti,   a conclusione dei quali è stato possibile verificare la dinamica della vicenda.

Un cassiere di un noto supermercato aveva pensato bene di non registrare i pagamenti nello scontrino,  per poi stornare gli articoli,  appropriandosi del denaro.

Ma le indagini hanno poi consentito agli uomini dell’Ufficio Prevenzione  della Questura di smascherare  la truffa e di denunciare il soggetto.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21