Il Punto sul Campionato di Lega Pro dopo la 15° giornata di andata

Maurizio Fiorani

 NewTuscia – VITERBO – La Viterbese-Castrense del neotecnico Stefano Sottili espugna il campo dell’Alessandria vincendo per 3-1 grazie alle reti di Bismark, Celiento e Cenciarelli mentre per i padroni di casa ha segnato la rete della bandiera l’attaccante argentino Gonzales. I gialloblù sono subito passati in vantaggio in avvio di partita con Bismark ben servito da un perfetto assist del trequartista belga Vandeputte. Nel finale del primo tempo hanno poi raddoppiato con Celiento sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area battuta da Vandeputte;  poi, in avvio di ripresa, sono pervenuti con Cenciarelli al 3-0, fallendo diverse occasioni per fare il 4-0. I padroni di casa poi con Gonzales hanno accorciato le distanze. Una partita magistrale quella giocata allo stadio Moccagatta di Alessandria dagli uomini di Mr. Sottili che, pur in formazione rimaneggiata, hanno sciorinato un gran gioco, fallendo anche diverse occasioni da rete per rendere ancora più rotondo il risultato.

Mr Stefano Sottili positivo il suo esordio sulla panchina della Viterbese-Castrense i gialloblù hanno vinto 3-1 in trasferta ad Alessandria
Mr Stefano Sottili positivo il suo esordio sulla panchina della Viterbese-Castrense i gialloblù hanno vinto 3-1 in trasferta ad Alessandria

Questo successo rilancia i gialloblù del patron Piero Camilli nelle zone alte della classifica, aumentando così il rammarico per i troppi punti persi in casa con le sconfitte in casa subite ad opera del Giana Erminio, Siena e Monza ed i pareggi interni con la Lucchese 2-2 e con la Pistoiese 1-1, che hanno fatto perdere l’opportunità di prendere il treno per inserirsi nel giro che conta. Domenica al Rocchi arriva il Cuneo, formazione piemontese reduce dalla sconfitta esterna per 2-0 sul campo dell’Arezzo, che staziona a quota 13 punti in classifica in zona play-out.

L’Alessandria con questa sconfitta interna è in piena crisi. La squadra dopo la pesante debacle interna con la Viterbese è stata duramente contestata dai propri tifosi come la dirigenza piemontese. I grigi saranno impegnati in trasferta sul campo del Piacenza in una gara che si prospetta difficile per i piemontesi contro una formazione che, a sua volta, è reduce dalla sconfitta esterna per 2-1 sul campo della Pistoiese.

L'attaccante Andrea Razzitti ad Alessandria non ha giocato per via della squalifica rientrerà domenica nella gara interna con il Cuneo
L’attaccante Andrea Razzitti ad Alessandria non ha giocato per via della squalifica rientrerà domenica nella gara interna con il Cuneo

Gli arancioni toscani, rinfrancati dagli ultimi risultati positivi, viaggeranno invece alla volta di Arzachena dove incontrerà una formazione come quella biancoverde sarda, che è stata sconfitta in casa per 2-1 ad opera della Lucchese, compagine rossonera toscana che si è inserita nella zona play-off. La Lucchese riceverà a sua volta la visita allo stadio Porta Elisa di Lucca della compagine lombarda del Giana Erminio, che proviene dal brillante successo per 5-0 con il fanalino di coda Prato. La formazione laniera del Prato sarà impegnata in casa allo stadio Lunghi Bisenzio dove se la vedrà con la quotata formazione sarda dell’Olbia, uscita sconfitta di misura per 2-1 dalla trasferta sul campo della capolista Livorno. I neroazzurri pisani hanno invece sbancato il Garilli di Piacenza, imponendosi per 3-0 sul Pro Piacenza, conquistando tre punti pesantissimi in trasferta e portandosi al terzo posto in classifica scavalcando il Siena, che domenica scorsa ha riposato: attendono con trepidazione il derby con i rivali di sempre del Livorno, attuale capolista del girone in una gara che richiamerà sugli spalti dell’Arena Garibaldi il pubblico delle grandi occasioni.

Il difensore gialloblù Daniele Celiento autore della rete del 2-0 ad Alessandria è giunto alla sua quarta rete in campionato
Il difensore gialloblù Daniele Celiento autore della rete del 2-0 ad Alessandria è giunto alla sua quarta rete in campionato

Il Pontedera dei giovani ha pareggiato in casa a reti inviolate con il quotato Monza. Questo risultato per i granata toscani rappresenta un buon punto che permette di muovere la classifica avvicinando così il centro classifica. Il Pontedera sarà impegnato in trasferta sul campo della Carrarese di Mr. Silvio Baldini, compagine che proviene dalla sconfitta per 2-0 sul campo del ritrovato Gavorrano, formazione che dopo un avvio di campionato molto difficile ha iniziato a fare punti da diverse giornate. I rossoblù del Gavorrano, rinfrancati dal successo con la Carrarese, riceveranno la visita del Pro Piacenza in una gara che rappresenta una sorta di scontro diretto per la salvezza. I rossoblù maremmani cercheranno di far bottino pieno in casa ai danni dei loro rivali emiliani sfruttando il fattore campo.

Il Siena, che ha effettuato il proprio turno di riposo in campionato, se la vedrà in casa allo stadio Artemio Franchi con l’Arezzo in una partita molto sentita tra le due tifoserie. I bianconeri senesi cercheranno di riprendere il cammino bruscamente interrotto in casa dopo le tre sconfitte interne patite con il Monza 0-3, con il Livorno 1-2 e con il Pontedera 2-3, subita in rimonta proprio nei minuti finali di partita. Questi ultimi risultati negativi  hanno fatto perdere il primato in classifica alla Robur Siena a favore degli amaranto labronici. La prossima giornata di campionato vedrà la formazione biancorossa brianzola del Monza effettuare il proprio turno di riposo in questo torneo.

RISULTATI DELLA 15° GIORNATA DI ANDATA

ALESSANDRIA-VITERBESE-CASTRENSE 1-3
ARZACHENA-LUCCHESE 1-2
AREZZO-CUNEO 2-0
GIANA ERMINIO-PRATO 5-0
PISTOIESE-PIACENZA 2-1
PONTEDERA-MONZA 0-0
GAVORRANO-CARRARESE 2-0
LIVORNO-OLBIA 2-1
PRO PIACENZA-PISA 0-3
HA RIPOSATO IL SIENA


CLASSIFICA

LIVORNO 36
PISA 28
SIENA 27
VITERBESE-CASTRENSE 24
OLBIA 23
LUCCHESE 23
MONZA 21
ARZACHENA 20
CARRARESE 20
AREZZO 19
PISTOIESE 19
PIACENZA 18
GIANA ERMINIO 17
PONTEDERA 16
CUNEO 13
ALESSANDRIA 12
PRO PIACENZA 11
GAVORRANO 10
PRATO 8

 

PROSSIMO TURNO

VITERBESE-CASTRENSE-CUNEO
ARZACHENA-PISTOIESE
CARRARESE-PONTEDERA
GAVORRANO-PRO PIACENZA
LUCCHESE-GIANA ERMINIO
PIACENZA-ALESSANDRIA
PISA-LIVORNO
PRATO-OLBIA
SIENA-AREZZO

RIPOSERA’ IL MONZA