Percosse a minorenne romena: arrestato italiano per stalking

NewTuscia – VITERBO – carabinieri-arresto-copiaIl 15 novembre 2017 personale del N.O.R. di questa Compagnia Carabinieri ha tratto in arresto, un uomo italiano, F.A, quarantenne, residente a Graffignano (VT), per atti persecutori – stalking.

L’uomo, come altre volte in passato, aveva inseguito, a bordo della propria autovettura, una diciassettenne di origine Romena, che si stava recando a scuola con gli automezzi pubblici.

La ragazza, impaurita dalla presenza dell’uomo, informava telefonicamente una sua amica che “l’uomo del paese” la stava inseguendo e di correre in suo aiuto. Pochi istanti dopo, scesa dall’autobus, la stessa veniva fermata, minacciata ed aggredita con calci e sputi.

L’amica, nel frattempo arrivata in suo soccorso, assisteva all’accaduto e, notando una pattuglia di Carabinieri transitare il quel momento, li informava dell’accaduto.

L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G..