NewTuscia – VITERBO – Sono state ufficializzate  oggi, mediante DM dcarcere-mammagiallael Ministro della Giustizia,  le Piante organiche del personale del Prap Lazio Abruzzo e Molise.

Purtroppo anche la Polizia Penitenziaria  ha avuto un taglio a seguito della legge Madia .

Nel 2016 il PRAP Lazio, Abruzzo e Molise  aveva una pianta organica prevista di n. 5648 ( solo il Lazio ne aveva 4052)  oggi con il nuovo DM 2017 invece il dato è di 5116, cioè  -532 unità.

Per la Fns Cisl Lazio già la previsione nella legge di stabilità 2016 di investimenti a favore del personale di Polizia Penitenziaria risultava solo un palliativo che non risolve il problema poiché vi è la necessità di adeguare alle esigenze reali le dotazioni organiche del personale di polizia penitenziaria e non certo come avvenuto oggi tagliare le piante organiche come previsto dalla legge Madia.

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS