Alcuni dei giovan coinvolti nel progetto