Fabrica di Roma, secondo pomeriggio di teatro

NewTuscia – FABRICA DI ROMA – Partita con ottime prospettive,  prosegue per tutto il periodo di Novembre  la dodicesima stagione del FabricaFestival , la fortunata e interessante  iniziativa invernale del Comune di Fabrica di Roma.  La rassegna spazia  dal teatro alla danza, con una lunga serie di appuntamenti , fino a marzo 2018.

fabrica di roma Buona la risposta del pubblico, al primo appuntamento di domenica scorsa, pubblico oramai affezionato agli incontri fabrichesi.   Il progetto, gestito dal Comune di Fabrica , Ass Cultura e Teatro e dalla Pro-Loco, gode della presenza del logo delle maggiori associazioni teatrali nazionali, Fita e Uilt, e del patrocinio della Provincia di Viterbo e della Regione Lazio.  Domenica 12 novembre al Teatro PalArte di Fabrica di Roma, va in scena l’opera più nota del genio comico di Ettore Petrolini . La commedia “Chicchignola” è una beffarda storia di vendetta. Chicchignola, caduto in disgrazia, si guadagna da vivere fabbricando giocarelli, per lo più palloni e lanternoni utilizzati per le feste e le fiere. I suoi magri profitti non gli consentono di soddisfare le smanie della moglie Eugenia.

Ma veramente non è sposato, convive more uxorio. Eugenia, indelicatamente, lo chiama “pallonaro”, e si lascia sedurre dalle sostanze  di un uomo senza sostanza, il ricco bottegaio Egisto (nome da amante più tragico che comico). I due lo credono  un ingenuo, ma in realtà Chicchignola sa, e tollera. Falso marito, vero cornuto che si finge fesso e si mostra contento, l’uomo  possiede invece un senso amarissimo dell’ esistenza e un orgoglio troppo sottile per essere compreso e manifesto. La commedia è portata in scena dalla compagnia “I servitori dell’arte” di Ladispoli” arrivati alla venticinquesima replica