Il sindaco di Gallese, Danilo Piersanti

Il sindaco di Gallese, Danilo Piersanti

NewTuscia – GALLESE – Dopo l’incontro avuto con lei il giorno 20.09.2017, insieme al comitato per la riapertura della ferrovia CCO, mi ero impegnato a fare da Promoter per la raccolta delle adesioni dei Sindaci e amministratori vari.

Come da lei consigliato, ho provveduto a richiedere formale adesione agli Enti interessati (Comuni, Provincie e Regioni) ed a distanza di circa 40 giorni, sono riuscito nel compito di raccogliere già alcune significative adesioni che le invio attraverso questa mail.

Colgo l’occasione per ringraziarla sia per la disponibilità che per l’impegno che lei personalmente si è assunto nel portare avanti la nostra istanza di vedere riaperta a fini turistici, una delle più belle tratte ferroviarie del centro Italia.

Forse in questo momento storico, per una serie di coincidenze positive, il nostro ed il vostro impegno potrà portare frutti: Questo perché tutti gli attori in campo sono concordi nel ritenere importante, soprattutto a fini turistici, che questi tratti ferroviari vengano riaperti.

Proprio per questo Le chiedo gentilmente di prendere in considerazione le nostre istanze che allego a questa mail, con l’impegno di consegnare altre adesioni nel più breve tempo possibile.

La saluto e ringrazio cordialmente

Il Sindaco
dott. Danilo Piersanti

Al Vice Ministro dei Trasporti
On Riccardo Nencini
All’Informazione

 

A SEGUITO DELLA TRASMISSIONE DEI DOCUMENTI FIRMATI DAI SINDACI

Egregio On Riccardo Nencini,

per dar seguito all’impegno assunto nella riunione del  20 settembre 2017, tenuta presso il Ministero dei Trasporti con lei signor vice Ministro, il Sindaco di Gallese Danilo Piersanti ha inviato i documenti,  firmati da molti Sindaci,  interessati alla riapertura della linea ferroviaria Civitavecchia CapranicaSutri Orte.

La bontà dell’iniziativa è stata così dimostrata dalla rispondenza che i Sindaci, pochissimi mancanti, hanno voluto esercitare con l’importante avallo istituzionale.

Nulla osta ora perché si prenda finalmente atto della volontà delle popolazioni non solo locali, dato che hanno firmato il documento anche Sindaci non direttamente interessati dalla linea.

Naturalmente il comitato e lo stesso Sindaco di Gallese continueranno a svolgere opera di sensibilizzazione verso i sindaci che, probabilmente per ristrettezza dei tempi, non hanno ancora firmato il documento.

Nel contempo, alla luce di quanto confermato dai Sindaci, chiediamo a lei on Nencini di dar seguito alle iniziative possibili finalizzate alla riapertura della linea ferroviaria importantissima per tutto il Centro Italia, a fini turistici ma anche viaggiatori e merci.

Sotto riportiamo la lettera di trasmissione dei documenti inviatale dal Sindaco di Gallese.

Si ringrazia della cortese attenzione. Distinti saluti.         

Raimondo Chiricozzi