Davide Vecchi presenta Il caso David Rossi martedì 31 ottobre a Viterbo

e1c33a73-f676-4905-8203-7beb743ff5eeNewTuscia – VITERBO – ‘Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena’.
Martedi 31 ottobre, ore 18.00 presso la Biblioteca della Fondazione Caffeina in Via dei Pellegrini, 23 – Viterbo
Ingresso libero.

Le ultime ore di vita di David Rossi, la perquisizione, la paura dell’arresto.
Le clamorose lacune delle indagini.
I reperti spariti o distrutti dai PM.
Il potere e i misteri all’ombra del Monte dei Paschi di Siena.
La verità di un giallo che non può essere archiviato come suicidio.

“La morte di David Rossi è da inserire ormai nella lunga serie dei misteri d’Italia – afferma Vecchi – perché dal momento che le prime indagini furono fatte in maniera frettolosa e superficiale è chiaro che, a distanza di così tanti anni, non possono essere più ritrovate prove che potrebbero rivelarsi fondamentali”.

Davide Vecchi ha studiato Scienze Politiche e Filosofia, ha iniziato a scrivere di cronaca su Il Messaggero, trasferitosi a Milano  ha collaborato con il primo giornale on-line Eday e per Metro, poi per  il Venerdì di Repubblica e per l’Espresso.
Nel 2004 passa ad Adnkronosdove e si occupa principalmente di politica.
Nel 2010 approda al Fatto Quotidiano, dove si occupa di cronaca giudiziara, seguendo tutte le principali inchieste.