Antonello Aurigemma

Antonello Aurigemma

NewTuscia – ROMA – “Esprimiamo il nostro sostegno alle ragioni dei lavoratori di Cotral, oggi in sit-in sotto la regione Lazio. L’alta adesione di oggi allo sciopero è indicativa del fatto di come l’attuale amministrazione aziendale sia lontana dalle istanze dei dipendenti e dell’utenza.

Infatti, tra i nodi più spinosi c’è sicuramente quello delle tabelle di marcia che gli autisti non sono in grado di rispettare portando a sopprimere delle corse o ritardi, e che sta esasperando i pendolari, costretti a pagare il biglietto o l’abbonamento per un servizio non all’altezza. Ora Zingaretti deve muoversi: dopo i pendolari, ora anche gli autisti stanno confermando il fallimento dell’operato gestionale dell’amministrazione Colaceci, rimasta solo al comando di una nave che fa acqua da tutte le parti”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

REGIONE, AURIGEMMA (FI)”ANIENE DI NUOVO PROSCIUGATO”

aniene 1 “Già nei mesi scorsi avevamo parlato dello stato del fiume Aniene, il cui livello si era notevolmente abbassato. Oggi, come segnalato dai Consiglieri Comunali di Subiaco Matteo Berteletti ed Emanuele Rocchi, il fiume si era sostanzialmente prosciugato.

La situazione è seria, si rischia un gravissimo danno all’ecosistema. Abbiamo più volte chiesto alla Regione Lazio di intervenire per risolvere questa pesante criticità, ma al momento la realtà non è cambiata, anzi è visibilmente peggiorata.

Chiediamo inoltre se questa situazione sia dovuta alle maggiori captazioni alla sorgente interna del Pertuso, autorizzate dalla Regione ad Acea Ato2 nel giugno scorso. Riteniamo che Zingaretti debba svegliarsi per evitare conseguenze negative e disastrose per un patrimonio inestimabile dell’intera Valle dell’Aniene, abbandonato da questa amministrazione Regionale”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.