Pietro Sbardella

Pietro Sbardella

NewTuscia – ROMA – “Apprendo con perplessità la notizia secondo la quale  Zingaretti avrebbe approvato un piano sulle società partecipate dove indica quelle di cui la Regione manterrà le partecipazioni, e cioè le società di cui detiene il 100% delle quote.

A parte la solita scorrettezza istituzionale nei confronti del Consiglio regionale che apprende solo dalla stampa decisioni che incidono su leggi di competenza assembleare, resta la curiosità di conoscere la copertura finanziaria di tali operazioni, visto che almeno per due di queste la Regione Lazio non detiene il 100% delle quote. Se non ricordo male, infatti, la Camera di Commercio detiene circa il 20% delle quote di Lazio  Innova, mentre l’Anas detiene il 50% di Autostrade del Lazio. A meno che non siamo in tempi di saldi di fine stagione, Zingaretti dovrà venirci a spiegare dove pensa di trovare i tanti soldi ‘dei contribuenti’ che serviranno a realizzare questa sua ennesima bella trovata.” Lo dichiara il capogruppo regionale del Gruppo Misto Pietro Sbardella.