Il progetto “Futuro nel Verde” del Comune di Perugia presentato a Venezia

loading...
Perugia
Perugia

NewTuscia – PERUGIA – Il progetto FUTURO nel VERDE voluto dal Vice Sindaco Barelli è stato presentato il 21 settembre a Venezia, nel corso del seminario “Politiche e Progetti per la sostenibilità comunale” tenutosi nell’ambito della manifestazione UrbanPromo Green, organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica.

Alla manifestazione, che rappresenta l’evento culturale di riferimento sul tema della rigenerazione urbana, hanno partecipato oltre al Comune di Perugia, il Comune di Bologna, la Regione Toscana, il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano e la Fondazione Cariplo.

Il progetto è stato illustrato dall’avv. Giorgio Fusco dello staff del Vice Sindaco Urbano Barelli, impossibilitato a partecipare per impegni sopraggiunti, ed è stato scelto dagli organizzatori per i suoi contenuti innovativi. Particolare apprezzamento è stato espresso per il nuovo approccio al tema del verde che da mero luogo di svago diventa spazio nel quale sviluppare idee, iniziative e progetti di qualità per migliorarne gli standard qualitativi e sviluppare, al contempo, un’economia verde e nuove opportunità occupazionali.

“Siamo orgogliosi –afferma il Vice Sindaco Barelli– che il progetto FUTURO nel VERDE sia stato individuato da un ente così importante, come l’Istituto Nazionale di Urbanistica, quale esempio, a livello nazionale, di politiche innovative e sostenibili. É la conferma che, nonostante le ristrettezze economiche, siamo sulla strada giusta. Purtroppo – conclude il Vice Sindaco – nella gestione del verde scontiamo una scarsa manutenzione ordinaria degli anni passati che richiede oggi interventi di manutenzione straordinaria per i quali sono necessari investimenti cospicui.”

FUTURO nel VERDE faciliterà anche il reperimento di risorse e in tale ottica alcuni progetti, redatti dalle Associazioni ed arricchiti con il contributo dell’Università e degli Uffici comunali, sono stati già presentati in Regione per essere ammessi ai finanziamenti nell’ambito del fondi del PSR.