Narni, presentato il documentario “La vita due volte”

asm3NewTuscia – NSRNI – Presentato questa mattina a Narni, presso la Sala del Camino di Palazzo Eroli, il video realizzato da Arci Terni e ASM “La vita due volte”, un documentario consuntivo sull’attività svolta in merito al bando ASM Terni per l’affidamento di attività in materia ambientale e raccolta differenziata per i centri civici di Narni. Hanno introdotto la visone del video Stefano Tirinzi e Bruno Galligani di ASM Terni, insieme all’Assessore all’Ambiente del Comune di Narni Alfonso Morelli. I relatori hanno sottolineato l’importanza del progetto portato avanti dai centri narnesi e gli ottimi risultati conseguiti a Narni rispetto alla raccolta differenziata (con percentuali sopra al 76%).
Il filmato, girato da Pietro Ciavattini e Francesco Mattioli della Caravan Film, contiene interviste ai Presidenti dei centri narnesi, le attività nei centri di raccolta e degli operatori di Asm, oltre a suggestive immagini del territorio comunale. Il documentario giunge a conclusione del bando del 2016, finanziato dal Comune di Narni in collaborazione con Asm a seguito del progetto di raccolta differenziata porta a porta che ha interessato tutto il territorio provinciale. Un bando che è stato riproposto con successo anche per l’anno in corso.
E’ intervenuto anche il presidente di ARCI Terni Francesco Camuffo che ha sottolineato come nei piccoli centri dove sono presenti forze associative è possibile realizzare buone pratiche per la qualità della vita di tutti i cittadini e, come in questo caso, per l’ambiente. “I nostri circoli sono presidi importanti per l’aggregazione e per la coesione sociale – ha aggiunto Camuffo – un patrimonio prezioso nel territorio narnese che va difeso e migliorato con iniziative come queste”.
Le attività ambientali per il 2017 sono in corso nei vari centri civici narnesi, nei prossimi giorni saranno comunicate le date delle visite guidate ai centri di compostaggio e raccolta ASM e delle passeggiate ecologiche organizzate dai Circoli ARCI della zona.
qui il link al video