NewTuscia – ROMA – “Rispettato il termine del 30 settembre per il piano di razionalizzazione delle partecipate pubbliche ora inizia il lavoro vero”.

uglLo dichiara la responsabile dell’Ugl Roma, Daniela Ballico, commentando la presentazione odierna da parte della sindaca di Roma, Virginia Raggi, e dell’assessore alle Partecipate, Massimo Colomban,  dell Piano di Riorganizzazione delle Partecipate di Roma che verrà poi sottoposto all’approvazione dell’Assemblea tra il 27 e il 30 settembre.

“Dopo l’approvazione della giunta di Roma Capitale della delibera sulle revisioni straordinarie delle società partecipate, – spiega Ballico – ci aspettiamo un accordo quadro che rispetti l’impegno assunto dall’assessore durante la conferenza stampa odierna e chiediamo una serie di tavoli tematici con il coinvolgimento dei sindacati per la tutela dei diritti dei lavoratori”.

“Sarà un lavoro complesso – sottolinea – che vedrà l’armonizzazione di società che applicano contratti diversi con orari, sedi e retribuzioni diverse. Abbiamo avuto ampie e doverose rassicurazioni durante l’incontro di ieri in Campidoglio che la riorganizzazione prevederà il mantenimento di tutti i posti di lavoro”.

“Massima attenzione porremo sulla questione Farmacap – conclude Ballico – riguardante 44 farmacie comunali, perché riteniamo possano diventare un’importante risorsa per il Comune di Roma”.