NewTuscia – TARQUINIA – Il Labirintogli-allori-gia-piantati-del-labirinto-della-memoria della Memoria visitato ieri dal regista Israel Cesare Moscati. Autore dei documentari I figli della Shoah, Suona ancora (Global Vision Group con RAI Cinema) e Alle radici del male (Clipper Media con RAI Cinema), Moscati è rimasto affascinato dall’installazione e dalla mostra permanente “La Shoah in Italia. Persecuzione e deportazioni (1938-1945)”.

Ad accompagnarlo il responsabile del progetto Labirinto della Memoria Simone Scataglini, che glin ha fatto anche conoscere la Cittadella, sede di Semi di Pace a Tarquinia, e la realtà dell’associazione. «È stato un incontro molto proficuo. – sottolinea la onlus – Moscati si è dimostrato persona attenta e disponibile, con parole di vivo apprezzamento per il Labirinto della Memoria. Sul tavolo la possibilità di sviluppare nei prossimi mesi un’importante collaborazione culturale».