Il Punto sul Campionato di Lega Pro dopo la 3° giornata di andata

Maurizio Fiorani

 NewTuscia – VITERBO – La Viterbese-Castrense di Mr. Valerio Bertotto si aggiudica il big match della terza giornata di andata disputata al Rocchi domenica scorsa, superando per 4-3 la Carrarese di Mr.Silvio Baldini dopo una gara al cardiopalma ricca di colpi di scena.

L'attaccante Basiliano Jefferson autore di una doppietta nella partita vinta 4-3 domenica scorsa al Rocchi con la Carrarese
L’attaccante Basiliano Jefferson autore di una doppietta nella partita vinta 4-3 domenica scorsa al Rocchi con la Carrarese

I gialloblù nel primo tempo hanno giocato una grande partita chiudendo la prima frazione di gioco sul 3-0 grazie alle reti di Jefferson, Cenciarelli e ancora Jefferson.  Nella ripresa la Viterbese ha fallito la rete del 4-0 con il solito Jefferson, lanciato in contropiede, però neutralizzato dal portiere toscano.

Il mediano gialloblù Cenciarelli autore della rete del momentaneo 2-0 nella partita con la Carrarese
Il mediano gialloblù Cenciarelli autore della rete del momentaneo 2-0 nella partita con la Carrarese

La Carrarese è pervenuta al 3-1 con Biasci, quindi c’è stato il 4-1 siglato da Bismark.
Quando tutto faceva presagire ad una gara tranquilla per i gialloblù è arrivata la rete di Rosaia che, ha messo in rete approfittando di un’errata uscita del portiere Iannarilli.
La formazione toscana, sul 4-2, continuava a pressare e perveniva al 4-3 a 10 minuti dal termine con l’esperto attaccante Tavano.

La Viterbese ora incontrerà il Pisa. La formazione neroazzurra, in questo  avvio di campionato, è partita con soli due punti all’attivo, frutto di due pareggi con Siena e Monza a reti inviolate e con la sconfitta di misura 1-0 patita ad Olbia nella gara d’esordio in campionato dai toscani.
Una gara difficile per i gialloblù, che incontrano una delle formazioni date per favorite dai pronostici ma che, in questo periodo, ha stentato molto non avendo mai vinto e non avendo mai segnato una rete in tre.

Domenica scorsa i neroazzurri pisani hanno anche fallito un calcio di rigore al 93° a Monza, pareggiando a reti inviolate con i brianzoli, gettando all’ortiche una vittoria che li avrebbe rilanciati in classifica.
Il giovane attaccante Bismark esulta dopo aver segnato la rete del 4-1 della Viterbese-Castrense nella gara vinta domenica scorsa con la Carrarese 4-3Pisa-Viterbese-Castrense non è stata vietata come trasferta ai tifosi gialloblù dall’Osservatorio per le manifestazioni sportive del Ministero dell’Interno: questo malgrado  i precedenti ed i rapporti non certo idilliaci tra le due tifoserie, che sono sfociati in passato in violenti tafferugli e pesanti strascichi anche a livello giudiziario con l’adozione di diffide e Daspo. I tifosi della Viterbese-Castrense potranno quindi recarsi liberamente nella città toscana ed assistere alla partita della loro squadra che, in caso di risultato positivo, potrebbe lanciare la formazione di Mr.Bertotto nel lotto delle formazioni che si giocheranno l’accesso ai Play-Off .

Il Monza, dopo il pareggio interno a reti inviolate con Il Pisa, si recherà in trasferta sul campo della Lucchese, che domenica scorsa non ha potuto giocare a causa del maltempo la sua partita di campionato in trasferta a Livorno a causa del maltempo.

Il Pontedera è stato fermato tra le mura amiche sul risultato di parità 1-1 dal Giana Erminio. Con questo pareggio i granata toscani si portano a quota due punti in classifica, mentre i biancoazzurri lombardi conquistano il primo punto del campionato in trasferta grazie alla rete del solito bomber Bruno. Domenica prossima il Pontedera giocherà in trasferta in terra sarda sul campo dell’Arzachena, uscita sconfitta per 3-2 dopo una gara molto combattuta a Siena proprio nel finale di gara.

Il Giana Erminio, invece, ospiterà il Cuneo, reduce dal prezioso pareggio per 1-1 ottenuto a Prato.

Il centrocampista Di Paoloantonio è subentrato nella ripresa nella gara con la Carrarese dando il suo prezioso apporto
Il centrocampista Di Paoloantonio è subentrato nella ripresa nella gara con la Carrarese dando il suo prezioso apporto

Per i biancocelesti lombardi questa partita rappresenta un banco di prova importante per capire le potenzialità di questa squadra, che ha avuto un impatto non del tutto positivo in questo primo scorcio di campionato. La formazione laniera invece il prossimo turno di campionato riposerà.                                                                                                      

Il Siena  di capitan Margiotta, dopo avere vinto in casa per 3-2 con l’Arzachena nel finale di gara, si recherà a Grosseto per incontrare il Gavorrano, formazione neopromossa che domenica scorsa non ha giocato perché ha osservato il suo turno di riposo.
Si tratta di un derby toscano inedito, tra due compagini che non si sono mai incontrate in campionato.

L’Arezzo di bomber Moscardelli viene sconfitto nuovamente in casa per 2-1 dalla Pistoiese che, nel finale, espugna il comunale di Arezzo aggiudicandosi il derby. Per gli amaranto aretini si tratta del secondo ko interno  consecutivo in questo avvio di campionato, che denota  un rendimento alquanto altalenante. Il prossimo turno vedrà l’Arezzo recarsi in trasferta sul campo del Piacenza, altra formazione che non attraversa certo un momento facile ed è reduce dal pareggio di Olbia 1-1.

L’Olbia, insieme alla Viterbese-Castrense, è la vera sorpresa positiva di questo avvio di torneo. I sardi se la vedranno domenica prossima con la Carrarese, in trasferta, in una partita che si preannuncia molto interessante per il valore tecnico delle due squadre, che stazionano rispettivamente al secondo posto la prima ed al quarto la seconda.

La Pistoiese, dopo il colpo esterno di Arezzo, riceverà la visita del Pro Piacenza, reduce dal pareggio interno per 1-1 con l’Alessandria. I rossoneri emiliani hanno 4 punti in classifica, sono una formazione molto quadrata e difficile da affrontare in quanto sono abili a chiudersi in difesa ed a ripartire in velocità in contropiede.

L’Alessandria ha solo due punti in classifica, frutto di due pareggi: riceverà in casa, allo stadio Moccagatta, il Livorno. Si tratta del big match della giornata con Carrarese-Olbia.

RISULTATI DELLA 3° GIORNATA DI ANDATA

VITERBESE-CASTRENSE-CARRARESE  4-3
PONTEDERA-GIANA ERMINIO 1-1
OLBIA-PIACENZA 1-1
MONZA-PISA 0-0
SIENA-ARZACHENA 3-2
LIVORNO-LUCCHESE (RINVIATA PER MALTEMPO)
SIENA-ARZACHENA 3-2
PRATO-CUNEO 1-1
PRO PIACENZA-ALESSANDRIA 1-1
AREZZO-PISTOIESE 1-2 (GIOCATA SABATO)
HA RIPOSATO IL GAVORRANO

 

CLASSIFICA

VITERBESE-CASTRENSE 9
OLBIA 7
SIENA 7
PISTOIESE 6
CARRARESE 6
LIVONO 4 (UNA GARA IN MENO)
MONZA 4
CUNEO 4
PRO PIACENZA 4
LUCCHESE 3 (UNA GARA IN MENO)
AREZZO 3
ARZACHENA 3
PONTEDERA 2
PISA 2
PRATO 2
ALESSANDRIA 2
GIANA ERMINIO 1
PIACENZA 1
GAVORRANO 0

 

PROSSIMO TURNO
PISA –VITERBESE-CASTRENSE
GIANA ERMINIO-CUNEO
CARRARESE-OLBIA
ARZACHENA-PONTEDERA
LUCCHESE-MONZA
PIACENZA-AREZZO
ALESSANDRIA-LIVORNO
GAVORRANO-SIENA
PISTOIESE-PRO PIACENZA
RIPOSERA’ IL PRATO