Orte: per la 46^ Ottava di Sant’Egidio giorni intensi di eventi culturali

di Simone  Stefanini Conti

NewTuscia – ORTE – La 46^ edizione 2017 dell’Ottava di S. Egidio di Orte che si sta articolando dal 31 agosto al 10 settembre si accredita come la rievocazione medievale di maggior prestigio della Tuscia viterbese, coeva  del Festival Barocco – confermando la felice intuizione che alcuni giovani contradaioli ebbero nel 1971, dando vita ad un fenomeno socio-culturale che si è arricchito di anno in anno di sempre più coinvolgenti iniziative.

Tra le manifestazioni allestite in questi giorni dall’Ente Ottava Medievale si distinguono in particolare tre appuntamenti di ampio spessore culturale e scientifico.

aGiovedi 7 settembre avrà luogo un incontro del progetto scolastico europeo ERASMUS+ che vedrà protagonisti gli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo di Orte.  Alle ore 17 di giovedi 7 settembre avrà luogo l’incontro  “MULTIPLIER EVENT DEL PROGETTO ERASMUS+ “SIE4E – SCHOOLS IN ENGLISH 4 EUROPE”. L’evento si terrà presso la sala polivalente “LA PIAZZA” della sede centrale dell’ Istituto – Via Campo Sportivo, 22 ORTE.

Saranno presenti i partner stranieri provenienti dalla Polonia e dalla Repubblica Ceca che hanno partecipato al progetto negli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017.Durante l’incontro docenti e studenti illustreranno il materiale relativo all’esperienza di scambio e verranno presentati i futuri progetti Europei. Al termine della presentazione la dirigente scolastica Fiorella Crocoli saluterà gli ospiti nella biblioteca della scuola. A seguire alle ore 20,30 si terrà una cena nel centro storico, presso la Taverna San Biagio.

Sabato 9 settembre alle ore 17,30,  presso la suggestiva sede di  Palazzo Deci-Celiani, Serata a Palazzo Deci-Celiani nel cui ambito verrà presentato il libro di Fabrizio  Moretti De laudibus Christi, il Centone di Proba Flaconia su  Proba Sempronia Falconia poetessa latina del IV secolo d.C.

 Verrà delineata  la figura leggendaria di Proba Sempronia Falconia, pagana nello stile e cristiana nei contenuti.  In particolare la ricerca dell’autore si soffermerà sull’opera letteraria  “Cento Vergilianus de laudibus Christi”,  la cui edizione a stampa del 1472, fu probabilmente la prima pubblicazione di un’opera composta da una donna. Proba Sempronia Falconia Poetessa Latina è la figura di una donna patrizia romana che nel IV secolo d.C. ha onorato la città di Orte nel campo dell’arte e della poesia.  Giovanni Boccaccio la inserì tra le donne illustri nel suo De mulieribus claris, compose il  “Cento Vergilianus de laudibus Christi”,  la cui edizione a stampa del 1472, fu probabilmente la prima di un’opera composta da una donna.

Alle ore 18,30 si terrà il Concerto di Musica Rinascimentale e barocca  eseguito dallEnsemble La Gorgone, organizzato  dall’Associazione Incontri Mediterranei.  A seguire la cena medievale presso la taverna della Contrada San Giovenale.

Sempre sabato 9 settembre è programmata alle ore 17 presso la Sala dellAffresco di Giobbe  la presentazione di Ricerche e Restauri dellUniversità della Tuscia, con gli interventi di docenti, ricercatori e studenti  dell’Ateneo.