NewTuscia – Si riporta ordinanza del Dirigente n. 290 del 14/08/2017

 

 

 

IL  DIRIGENTE

 

Premesso che il giorno 4 settembre p.v. nella città di Viterbo si svolgerà la tradizionale “Fiera di S.Rosa”;

Che, a seguito di tale evento, alcune vie e piazze cittadine saranno occupate dagli operatori commerciali su aree pubbliche;

Considerato che, al fine di assicurare il regolare svolgimento della manifestazione, si rende necessario adottare alcuni provvedimenti relativi al traffico e alla sosta veicolari;

Viste le note nn. di prot. 4655 del 03/08/2017, n.0057001 del 03/08/2017 n. 4657 del 03/08/2017 n.4660 del 03/08/2017 con le quali il Dirigente del Settore IV° comunica  le vie e le piazze interessate all’evento;

Vista la nota n. di prot. 59686 del 14/08/2017con la quale il Comando Aviazione Esercito chiede che venga assicurato un corridoio di passaggio da Piazza S.Francesco a Porta Fiorentina, per i soli veicoli muniti di pass della Caserma, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività logistico/funzionali del Comando stesso;

Ritenuto doversi provvedere al riguardo;

Visto l’art. 5 comma 3, l’art.7 e l’art. 38 comma 3 del Codice della Strada;

             Visto il Regolamento di attuazione ed esecuzione del Codice della Strada;

 

ORDINA

 

  • Che dalle ore 06,00 alle ore 24,00 dei giorni 1-2-3 settembre 2017  in Via S. Bonaventura (lato sinistro, ubicazione parcheggio per un tratto di mt 16 dall’intersezione con Viale Ca pocci), Porta Romana ( lato sinistro ad entrare la porta per un tratto di mt 14 direzione via delle Fortezze), Porta Fiorentina (lato taxi per un tratto di mt 6) venga INTERDETTO IL PARCHEGGIO ed ISTITUITO IL  DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA, ad eccezione dei mezzi degli   operatori commerciali;

 

  • Che dalle ore 06,00 alle ore 24,00 dei giorni 2-3 settembre 2017 in Piazza della Vittoria ( lato parcheggio) venga INTERDETTO IL PARCHEGGIO ed ISTITUITO IL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA, ad eccezione dei mezzi degli operatori commerciali;

 

  • Che dalle ore 06,00 alle ore 24,00 del giorno 3 settembre 2017 in Piazza della Rocca ( lato parcheggio dal n. civico 22 al n. 32 ),  Porta della Verità ( interno porta adiacenza giardino pubblico), Piazzale Martiri d’Ungheria ( ultimo blocco area di parcheggio della Francigena srl direzione Via El Alamein) venga INTERDETTO IL PARCHEGGIO ed ISTITUITO IL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA, ad eccezione dei mezzi degli operatori commerciali;

 

 4)    Che dalle ore  06,00 alle ore 24,00 del giorno 4 settembre 2017 vengano adottati i seguenti provvedimenti:

 

4/a) Piazza S.Sisto, Via Garibaldi, Piazza Fontana Grande, Via Cavour, Piazza del Plebiscito, Via Ascenzi Piazza   Martiri D’Ungheria, Piazza dei Caduti, Largo B. Croce, Via Marconi, Piazza Verdi, Via F.lli Rosselli, Via Matteotti, Piazza della Rocca, Via Amendola, Via S.Faustino, Piazza S.Faustino, Via Cairoli: ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA e INTERDIZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE, ad eccezione dei mezzi degli operatori commerciali;

 

   4/b) Via Tommaso Carletti: ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA e INTERDIZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE, ad eccezione dei mezzi degli operatori su aree pubbliche posizionati in Via Cavour e in Via Garibaldi.

 

  4/c) Via Maria SS.Liberatrice: ISTITUZIONE DEL DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE e del DIVIETO  DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA, su entrambi i lati;

 

    4/d) Via Signorelli: istituzione del DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE;

 

   4/e) Via S. Bonaventura e Piazza della Vittoria: ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE, ad eccezione dei residenti e degli esercenti attività economiche;

 

   4/f) Via El Alamein e Via Faul: in deroga alla disciplina vigente, consentire il transito ai mezzi degli operatori commerciali in direzione Piazzale Martiri D’Ungheria;

 

   4/g) Largo Monte Cervino (corsia contermine al Comando di Polizia Locale): dalle ore 06,00 e fino a cessata necessità, INTERDIZIONE DEL PARCHEGGIO ed istituzione del DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTIVA, ad eccezione dei mezzi degli operatori commerciali;

 

5) Assicurare, per consentire il transito dei mezzi in entrata e in uscita dal Comando Aviazione dell’Esercito, un corridoio di passaggio tra Piazza S.Francesco e Porta Fiorentina;

 

6) Assicurare, per consentire il transito dei mezzi al servizio della Prefettura, un corridoio di passaggio su Piazza del Plebiscito, direzione Via S.Lorenzo, sul seguente percorso: Via Chigi, Via S. Lorenzo, Piazza del Plebiscito.

 

 7) Durante la manifestazione gli agenti di Polizia Locale e gli altri organi di Polizia Stradale interverranno, in caso di necessità, regolando manualmente il traffico veicolare e disponendo le opportune deviazioni, applicando altresì ulteriori misure di disciplina della circolazione veicolare che dovessero del caso rendersi necessarie.

 

 

 

Demandare il Settore VI° all’apposizione della segnaletica mobile in relazione alle prescrizioni disposte con il presente provvedimento e alla successiva rimozione allo scadere delle prescrizioni stesse, nonché, qualora necessitante, ad idonea copertura della segnaletica fissa e al successivo ripristino.

I veicoli trovati in sosta nei luoghi, nei giorni e nelle ore oggetto della presente ordinanza, saranno rimossi a cura di questa Amministrazione ed a spese degli inadempienti.

Il presente provvedimento sarà portato a conoscenza degli utenti attraverso segnaletica mobile collocata in sito.

Il Comando di Polizia Locale provvederà ad un adeguato servizio in merito.

Gli organi di Polizia Stradale sono incaricati di far rispettare quanto disposto con la presente ordinanza.

I trasgressori saranno puniti a norma di legge.

 

dg

 

 

IL DIRIGENTE                                                                                                                                      P.L.                                                                                                                                                                                                                                                                                      Dott.ssa Mara Ciambella