Umberto I, Aurigemma (FI): ” Scritto a Zingaretti per annullamento delibera su ulteriori spettanze a ex Dg”

NewTuscia – ROMA – “Ho scritto una lettera al presidente Zingaretti, al direttore regionale della direzione politiche della salute dott.Panella, al collegio dei revisori dei conti dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I per chiedere l’annullamento della delibera 1047,  firmata ieri dall’ex Dg dell’azienda ospedaliera Policlinico Umberto I Domenico Alessio pochi minuti prima della sua sostituzione, avente ad oggetto il raggiungimento degli obiettivi del Direttore Generale nel periodo 2012-2014. Con l’atto di ieri, si autorizza l’azienda ospedaliera a pagare il premio per il raggiungimento degli obiettivi all’ex Dg. In cifre, parliamo di circa 93mila euro totali ( oltre 30 mila annui). Abbiamo già manifestato tutta la nostra contrarietà verso un provvedimento che rappresenta uno schiaffo ai cittadini e ai pazienti dell’azienda ospedaliera più grande d’Europa. Non solo l’ex Dg Alessio lascia il policlinico con un “buco”  di circa 150 mln, che e’ quasi il doppio rispetto agli 80 mln di deficit del 2012 ( anno del suo insediamento); non solo nel 2016 il passivo e’ aumentato di circa il 50% rispetto al 2015 ( quando il rosso era fermo a 92mln); ma adesso il premio per gli obiettivi raggiunti rasenta quasi l’assurdo. Quindi, auspichiamo che il presidente Zingaretti, che comunque in questi anni con il suo mancato controllo ha consentito l’aumento vertiginoso del disavanzo dell’Umberto I, possa almeno fermare questa “follia”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21