Sono tornati a ruggire “I Leoni Gialloblù”

NewTuscia – VITERBO – “È bello essere tornati allo stadio”. Proprio così, domenica è stato bello ritornare sugli spalti del Rocchi a tifare, sostenere, ileoni gialloblù2ncitare la squadra del cuore, la squadra della nostra città la nostra amata viterbese. Un esordio scoppiettante da parte della nostra squadra, con molti nuovi giocatori giovani eleoni gialloblù vogliosi di mettersi in evidenza che hanno permesso a noi Leo ni Gialloblu e a tutti i molti sportivi e tifosi presenti di godere di uno spettacolo degno di un campionato professionisti di serie C vincendo tra l’altro 3-1 con il Prato. Un particolare plauso e sostegno da parte nostra va a tutta la società, al suo presidente, al patron Piero Camilli che anche quest’anno hanno effettuato una campagna acquisti di alta qualità che ci ha permesso domenica e siamo sicuri per il prossimo futuro, di assistere con qualche sorpresa promessa e in arrivo nell’ultima ora di mercato, ad un bel campionato. Abbiamo anche molto apprezzato il professionale lavoro svolto da Mister Bertotto e da tutto il suo staff, che nonostante il ritardo nella preparazione ha saputo mettere in campo una squadra all’altezza della situazione con importanti futuri margini di miglioramento. Saremo sempre presenti al Rocchi in tribuna Centrale con il nostro striscione, le nostre sciarpe, stiamo anche pensando di attrezzarci come gruppo per affrontare alcune trasferte toscane insomma “Siamo Tutti di Un Sentimento”. Un sentimento di unità e sportività per la nostra squadra che significa per noi “Leoni”, anche amare la nostra città, il nostro territorio, un sentimento che ci auspichiamo porti già dalle prossime domeniche sempre più tifosi e sportivi della viterbese allo stadio.

I Leoni Gialloblù