Orte, torna la rievocazione medievale con l’ottava di Sant’Egidio

L’itinerario gastronomico, Orte sotterranea, i concerti e gli eventi rievocativi e storico- letterari

di  Simone Stefanini Conti

NewTuscia – ORTE – Fervono i preparativi per La 46^ edizione 2017 dell’Ottava di S. Egidio di Orte che si articolerà dal 31 agosto al 10 settembre, accreditandosi come la rievocazione medievale di maggior prestigio della Tuscia viterbese, coeva  del Festival Barocco – confermando la felice intuizione che alcuni giovani contradaioli ebbero nel 1971, dando vita ad un fenomeno socio-culturale che si è arricchito di anno in anno di sempre più coinvolgenti iniziative.

Ottava di Sant'Egidio
Ottava di Sant’Egidio

Tra le manifestazioni allestite dall’Ente Ottava, presieduto dal rettore Massimo Bianconi, si distinguono in particolare, giovedì 31 agosto alla processione in onore di Sant’Egidio ed alla benedizione dei Gonfaloni delle Sette Contrade seguirà alle ore 24 l’appuntamento  Santo Egidio Giovani, presso i Giardini Nesbitt.

Venerdi 1 settembre, ricorrenza della festa del Patrono di Orte, Sant’Egidio, si svolgerà alle ore 11,30 la Santa Messa solenne presieduta dal Vescovo diocesano, mons. Romano Rossi. Il pomeriggio culturale si articolerà a partrire dalle ore 17,30 con la presentazione del libro di Bruno Salvatori Orte se chiudo gli occhi sembra ieri, con le testimonianze di vita vissuta presso la Sala delle Bandiere del Palazzo Comunale.

Seguirà in Piazza della Libertà il tradizionale Concerto della Banda Città di Orte, diretta dal M. Armando Fiabane e lo spettacolo serale “Tale e quale in tour live”, con la tombola e lo spettacolo pirotecnico.

Sabato 2 settembre segnaliamo alle ore 9 la 2 Edizione del Concorso di Pittura Estemporanea Luci e Ombre del Medioevo la cui premiazione avverrà alle ore 19 presso il palazzo dell’Università della Tuscia, a cura della Giuria presieduta dal Maestro Roberto Joppolo. Alle ore 18 a Palazzo Roberteschi presentazione del volume Risultati delle ricerche archeologiche su Orte ed il suo territorio curato dallarcheologo Giancarlo Pastura.

Domenica 3 settembre:  alle 10 la Gara podistica Trofeo delle Sette Contrade. Alle ore 18 in Piazza della Libertà “Tatto, Udito, Gusto, Vista, Olfatto: 5 ingredienti per una favola a modo nostro, di Lorenza Federico, spettacolo con i bambini delle Sette Contrade, con mini corteo dei piccoli attori per le vie del Centro Storico. Alle 22 avrà luogo il suggestivo Corteo de Nocte e Giuramento de lo Podestà”.

Sabato 9 settembre è programmato un altro appuntamento culturale alle ore 17 presso la Sala dell’Affresco di Giobbe con la presentazione di Ricerche e Restauri dellUniversità della Tuscia, con gli interventi di docenti, ricercatori e studenti  dell’Ateneo.  Alle ore 18,30 presso la suggestiva sede di  Palazzo Deci-Celiani si terrà il Concerto di Musica Antica del 1600 Tamai Gran Tempo eseguito dallEnsemble Ottaviano Alberti e allestito dall’Associazione Incontri Mediterranei.

Invitiamo alla consultazione del  programma completo dell’Ottava di Sant’Egidio sul sito www.ottavamedievale.it/wordpress/eventi/ e www.visitaorte.com