Prefettura e ambiente: conferenza sui rifiuti

NewTuscia –VITERBO – Si è tenuta ieri, 4 agosto 2017, la conferenza stampa della Prefettura di Viterbo sul tema dei rifiuti.

Da questo punto di vista, il cammino da percorrere è ancora lungo, come ha affermato il Presidente di Viterbo Ambiente, Mauro Della Valle: dalle ultime analisi è emerso, infatti, che l’introduzione della raccolta differenziata dei rifiuti, nei comuni limitrofi al capoluogo, ha peggiorato la situazione, ottenendo l’effetto opposto a quello previsto. E desta stupore non solo che il  56 %  dell’immondizia illecita è gettato da cittadini non residenti a Viterbo, come ha puntualizzato il sindaco Leonardo Michelini, ma anche che a depositare i rifiuti inadeguatamente siano state molte aziende.

Se ora si sta lavorando per riaprire Grotte Santo Stefano come centro di raccolta,  per il futuro, dunque, l’impegno del Prefetto Nicolò D’Angelo è di aumentate le campagne di sensibilizzazione, perseguendo una linea dura che non escluda “ripercussioni dal punto di vista penale”, come dichiarato dal comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe Palma.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21