Lazio, Avenali (PD): approvato collegato al bilancio, prossima legge collegato ambientale

NewTuscia – ROMA – “Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato stamattina, dopo 26 ore di discussione in Aula, il ‘Collegato’ al Bilancio, un provvedimento basato su un asse  portante riguardante  i comuni e la prevenzione del dissesto finanziario, con l’istituzione di un fondo di 3,4 milioni di euro e lo stanziamento di fondi per la progettazione ed il completamento di opere pubbliche, e la compartecipazione della Regione agli investimenti dei piccoli comuni al di sotto dei 5.000 abitanti.” Lo dichiara Cristiana Avenali, consigliera PD della Regione Lazio, vicepresidente della Commissione Affari Istituzionali e componente della Commissione Ambiente.

“Questo collegato – prosegue la Consigliera – è stato anche  l’occasione per dare risposte concrete, e sono particolarmente soddisfatta per l’approvazione dell’emendamento proposto dall’Assessore Sartore, che ringrazio per questo, sulla manutenzione delle aree verdi attraverso l’erogazione dei contributi a favore dei Comuni che stipulano convenzioni con associazioni e comitati, esteso anche agli Enti Parco su aree di loro proprietà, di proprietà della Regione o aree di cui hanno la gestione, e per l’approvazione di un altro mio emendamento che aumenta la sanzione per chi non registra i propri cani all’anagrafe canina. Si tratta di un provvedimento semplice ma necessario per combattere il randagismo, scoraggiare l’abbandono dei cani in particolar modo nel periodo estivo, ed incentivare le adozioni e le registrazioni presso l’anagrafe canina.”

“Con un emendamento proposto dalla maggioranza insieme a parte delle opposizioni, abbiamo fatto un altro passo avanti importante per l’applicazione definitiva della Legge regionale 5/2014 sull’acqua pubblica, per la definizione degli Ambiti Territoriali e la tutela di una risorsa così importante, e proprio in questo momento di emergenza dovuta alla siccità la Regione Lazio mette in campo per le persone e per l’ambiente in altro strumento fondamentale.

Ho rimandato, infine – conclude Cristiana Avenali – la discussione di importanti emendamenti ambientali, per dar loro maggior forza all’interno di un collegato ambientale che presenteremo a settembre come maggioranza.  In particolare, due emendamenti riguardavano l’ampliamento del perimetro di Parchi regionali come la Riserva del Laurentino Acqua Acetosa, necessaria per approvare il piano d’assetto, e l’inserimento del Comune di Arsoli all’interno del Parco regionale dei Monti Simbruini, in entrambe i casi per soddisfare richieste delle comunità locali di tutela e valorizzazione del territorio.”