Tuscia in Jazz FestivalNewTuscia – BAGNOREGIO – Domenica 13 agosto la chiusura delle cinque giornate di Tuscia in Jazz bagnoresi è affidata a Pippo Matino e Silvia Barba, con il loro Bassvoice Project. Appuntamento alle 21,45 a Piazzale Biondini.

Un basso elettrico che costruisce, nota dopo nota, le melodie di celebri brani italiani e internazionali con una voce potente e intensa che gioca con i suoni e le emozioni. Questo è il BassVoice Project di Pippo Matino – uno dei più importanti bassisti d’Europa – e di Silvia Barba, cantante romana cresciuta artisticamente tra la Capitale e Parigi.

Da molti anni insieme, con due album all’attivo, portano avanti un percorso che si snoda tra brani originali e la canzone d’autore rivisitata. Spesso accompagnati da alcuni fra i più talentuosi musicisti italiani e non solo, come Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Jorge Bezerra Antonello Salis, Francesco Bearzatti, Michael Lecoq, presentano il loro repertorio in una chiave minimale, percorrendo un viaggio nelle sonorità mediterranee, nelle atmosfere melodiche e ritmiche, con particolare attenzione all’espressività dei testi scelti.