Bianchi (Insieme), teatri, concretezza ad idea di cultura diffusa

NewTuscia – ROMA – “5 mln di euro per dare alle province del Lazio luoghi di cultura belli e sicuri. E’ quanto ha stanziato la Regione Lazio per ristrutturare e mettere in sicurezza 14 teatri del Lazio grazie al nuovo Piano di Sviluppo 2017-2019 voluto dall’Assessorato alla Cultura. Si tratta di un’operazione innovative perché va ad intervenire soprattutto in Comuni medio-piccoli, dando concretezza all’idea che la cultura debba esprimersi in maniera diffusa, e non solo nei grandi centri.” A dichiararlo in una nota per il gruppo “Insieme per il Lazio” è la Consigliera regionale Daniela Bianchi, Vicepresidente della Commissione cultura.

teatro-san-leonardoNel dettaglio per quanto riguarda la provincia di Roma, 117 mila euro andranno al teatro Comunale di Arsoli, 740 mila euro al teatro di Nettuno, 664.302,53 a favore del teatro di Albano e della scuola di teatro, 113 mila euro per il Teatro di Formello e 647.500,00 a favore di quello di Subiaco. Per la provincia di Viterbo sono tre i progetti finanziati: 227mila euro per il teatro di Caprarola, 585mila euro per il teatro di Orte e 157mila per il cine-teatro di Soriano del Cimino. Nell’area di Rieti 249 mila euro saranno investiti per la ristrutturazione del teatro di Magliano Sabina mentre per quanto riguarda Latina, sarà finanziato con 658 mila euro il teatro di Priverno. Infine, per quanto riguarda la provincia di Frosinone, 666 mila euro andranno al teatro Vittoria, 154 mila euro il “Teatro Gasmann” di Castro dei Volsci, 95 mila euro il teatro comunale di Rocca d’Arce,  45 mila euro per “Palazzo Gallo” di Alvito.

Non si tratta però di una misura spot, ma di un ulteriore tassello delle politiche sui luoghi della cultura portate avanti dalla Regione guidata dal Presidente Zingaretti che in questi anni, tra pubblici e privati, ha sostenuto la riapertura e la ristrutturazione di oltre 70 teatri. Un segnale chiaro per dire che parte dello sviluppo della nostra regione passa dalla cultura.