NewTuscia – VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA – carabinieri montefiasconeAlcuni giorni fa, un cittadino romeno, alle prime luci dell’alba, si introduceva nell’abitazione di una vecchietta ultra ottantenne di Villa S. Giovanni in Tuscia, la quale sentiti i rumori si alzava e si trovava davanti il ladro che stava rovistando nei cassetti dei mobili.

Il malvivente, accortosi della sua presenza, con brutalità, le strappava da dosso la catenina in oro e la spintonava tanto da farla rovinare a terra procurandogli contusioni e abrasioni sul corpo e sulla testa.

Gli uomini del NORM della Compagnia CC di Ronciglione, con quelli della locale stazione di Blera, subito intervenivano sul posto e raccoglievano le prime deposizioni e attivano le ricerche del rapinatore.

Le successive indagini, condotte dalla Stazione di Blera portavano all’individuazione del responsabile che si identifica in un giovane romeno A.V. abitante nella stessa Villa S. Giovanni in Tuscia, con precedenti per stessi reati il quale è stato raggiunto in questi giorni da un’ordinanza di arresti domiciliari.