Trovato senza vita il corpo del 20enne disperso al largo di Tarquinia Lido

NewTuscia – TARQUINIA – E’ stato ritrovato senza vita il corpo del ventenne Alexandru Petrescu, il ragazzo che, da ieri sera, era disperso dopo il salvataggio in mare, nel tratto di costa tarquniese davanti lo stabilimento Mirage, di altri tre ragazzi, tutti comppoliziaresi tra 16 e 20 anni.

Il quarto, Alexandru, però, mancava all’appello perché era caduto in mare e, la forza delle onde spinte dal vento, gli aveva fatto perdere il contatto con l’imbarcazione con cui era partito.

Per tutta la notte vigili del fuoco, carabinieri, polizia, bagnini e volontari hanno setaccito tutto il litorale senza esito.

Stamattina la triste scoperta con la morte del ventenne che, pur cercando di salvarsi, non è riuscito a resistere per tutte le ore che sarebbero servite al suo ritrovamento.

Su questa vicenda stanno indagando i poliziotti del Commissariato di Tarquinia e la Scientifica.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21