NewTuscia – Un binomio che si rafforza continuando a generare una spirale virtuosa all’interno della quale a trarne benefici sono tanto gli esercenti quanto i fruitori. Da quando il turismo si è sposato sul web le opportunità sono in costante crescita, così come i vantaggi.
Un mondo caratterizzato ormai da migliaia di sfaccettature e all’interno del quale trovano posto, a vario titolo, tantissime realtà interessate a prendevi parte. Abbiamo tutti conosciuto e sperimentato le varie modalità di fruizione multimediale dei turismo; si intende quindi portali e siti del settore per prenotare, comparare, acquistare servizi turistici di vario genere.

Il meccanismo continua a crescere agriturismo-le-casellegenerando al proprio interno sempre nuove realtà: come nel caso di iFlat, azienda che si occupa di fornire un supporto a tutti i proprietari di immobili che vogliano offrire un servizio di affitti brevi per turisti. La proposta non è più rivolta, quindi, all’utente finale; ovvero il turista interessato a visitare la città di riferimento. Bensì al proprietario dell’immobile che sia interessato ad iniziare una attività di questo genere: ma che per vari motivi non abbia tempo o modo di farlo da solo.

D’altra parte i dati relativi al turismo online sono in crescita enorme, costante. Ad aumentare quindi è, di pari passo con la domanda da parte degli utenti, anche la necessità di mettere a disposizione del turista una serie di strutture adeguate. Detto in termini più semplici, oggi avviare una attività ricettiva etra alberghiera, quindi adibendo un appartamento e sfruttando la rete per attrarre clienti, può essere un buon business.

E anche questa è una delle motivazioni alla base di chi decide di affidarsi a servizi quali quello sopra indicato: oggi come oggi con la crisi del mercato immobiliare che tutti quanti abbiamo imparato, nostro malgrado, a conoscere, riuscire a monetizzare con un immobile di proprietà non è per nulla impresa facile. E tra le soluzioni alternative più redditizie vi è proprio quella di trasformarlo in strutture ricettiva per affitti brevi rivolta a turisti.

Il mondo del turismo cambia quindi, adeguandosi alla realtà del momento e facendo propri tutti gli strumenti che sono tipici della rete. La tecnologia al servizio del lavoro. Il tutto contribuisce a generare un meccanismo virtuoso e un ventaglio di opportunità che vanno a riguardare tanto l’utente finale, ovvero il target di riferimento; quanto tutti coloro i quali siano interessati, a vario titolo e con modalità differenti, a partecipare a questo mondo contribuendo ad ampliare e diversificare la proposta turistica delle nostre città.